Zurück

Contrastare il discorso dell’odio nei media: Conferenza a Zagabria

Consiglio d’Europa Strasburgo 5 novembre 2018
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Contrastare il discorso dell’odio nei media: Conferenza a Zagabria

Il Consiglio d’Europa, in partenariato con l’Agenzia croata per i media elettronici, organizza, il 6 e il 7 novembre a Zagabria (Croazia), una conferenza per discutere come è regolamentato nei vari Stati membri del Consiglio d’Europa il discorso di incitamento all’odio, mettendo l’accento sulle misure prese dall’autorità di regolamentazione nazionali per affrontarlo, dal potere giudiziario e dagli organi di autoregolazione dei media.

L’incitamento all’odio e il linguaggio offensivo rivolto a minoranze etniche, religiose o sessuali, immigrati e altri gruppi, sono fenomeni diffusi in Europa. Nel corso degli anni, il Consiglio d’Europa e i suoi Stati membri, attraverso diverse misure e iniziative, si sono impegnati a contrastare il problema garantendo al contempo il diritto fondamentale di ciascuno alla libertà di espressione e di informazione.

La conferenza ha come obiettivo di promuovere l’attuazione delle norme dei diritti umani per combattere i discorsi di incitamento all’odio attraverso lo scambio di esperienze e di buone pratiche. I partecipanti discuteranno inoltre dell’importante ruolo che i media svolgono nel generare e diffondere il discorso dell’odio, e nel prestare la loro voce e il loro potere nella lotta contro di essi, nonché delle sfide poste dagli sviluppi tecnologici per combattere questa tipologia di messaggi.

L’evento, organizzato nel quadro della Presidenza croata del Consiglio dei Ministri, riunirà rappresentanti delle autorità di regolamentazione e del potere giudiziario dell’Europa centrale, orientale e sudorientale, ed esperti provenienti da altri paesi europei.

La conferenza si aprirà alle ore 9.00 del 6 novembre con un discorso di benvenuto da parte di Nina Obuljen Koržinek, Ministro della Cultura croato, e Patrick Penninckx, Capo del Dipartimento della Società dell’informazione del Consiglio d’Europa. Il Rappresentante speciale del Segretario generale per le migrazioni e i rifugiati, Tomáš Boček, interverrà il secondo giorno della conferenza.

Programma

Sito della conferenza


Events Events
Follow us Follow us

       

Galerie Galerie
galleries link
Facebook Facebook
Twitter Twitter