Indietro

5 maggio: Giornata dell’Europa

Dichiarazione di Anders Samuelsen, Presidente del Comitato dei Ministri e Ministro degli Affari esteri danese, sulla Giornata dell’Europa
Presidenza del Comitato dei Ministri Strasburgo 5 maggio 2018
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Anders Samuelsen

Anders Samuelsen

“Oggi celebriamo la Giornata dell’Europa.

Essere Presidente del Comitato dei Ministri nella Giornata dell’Europa 2018 mi offre due opportunità: la prima è esprimere le miei congratulazioni e il mio sostegno a tutti coloro che operano ogni giorno per la difesa e il progresso dei diritti fondamentali, della democrazia e dello Stato di diritto in Europa; la seconda è chiedere vigilanza nel garantire che non vi siano passi indietro su questi principi e assicurare quindi la pace e la prosperità in Europa conformemente all’obiettivo che ci siamo posti nel 1949.

Il 5 maggio 1949, il Consiglio d’Europa è stato istituito per portare pace e prosperità in Europa a seguito di due guerre mondiali che hanno seminato il lutto sull’intero continente.

Per raggiungere questo obiettivo, i 47 Stati membri del Consiglio d’Europa si sono impegnati a rispettare le libertà individuali e i diritti fondamentali e hanno accettato di essere guidati dai principi della democrazia e dello Stato di diritto.

Dal 1949 sono stati compiuti molti progressi e il Consiglio d’Europa ha dimostrato il suo potenziale nello sviluppo di nuove norme giuridiche e nel rispondere alle nuove sfide per tutelare e promuovere tali principi.

Tuttavia, resta ancora molto da fare. In Europa sono emersi nuovi conflitti e altri persistono. Vi sono inoltre troppe persone che vivono ancora in condizioni di povertà o sono vittime di ingiustizia, discriminazione o violazione della loro dignità o dei loro diritti civili e politici”.


L'agenda L'agenda
19 settembre 2019 STRASBURGO (AGORA, Sala G03)

Premio Nord-Sud del Consiglio d’Europa

Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter