Presentazione alla stampa del Forum mondiale della democrazia 2017 (8-10 novembre)

Strasburgo 16 ottobre
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF

Il Consiglio d’Europa, la Regione francese Grand Est, la città di Strasburgo e il governo francese presenteranno nel corso di una conferenza stampa il programma della 6ª edizione del Forum mondiale della democrazia. Un anno dopo l’elezione di Donald Trump, l’edizione 2017 esaminerà il ruolo dei partiti politici e dei media nel contesto dell’espansione del populismo.

Contatto: Estelle Steiner, tel. +33 3 88 41 33 35


Sessione del Congresso dei poteri locali e regionali

Strasburgo 18-20 ottobre
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF

Il Congresso dei poteri locali e regionali terrà la sua 33ª sessione intorno al tema annuale “Politiche decentrate per un’efficace integrazione dei migranti”. Figurano tra i punti salienti le testimonianze di alcuni giovani rifugiati e i dibattiti sull’impegno dei giovani nella lotta alla corruzione e sulla situazione in Catalogna, in Spagna. Prenderanno la parola, tra gli altri, Petr Mlsna, Vice Ministro dell’Interno della Repubblica Ceca e il Segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland.

I vincitori del 6° Premio Dosta! del Congresso per i comuni, assegnato ogni due anni a tre comuni degli Stati membri del Consiglio che hanno realizzato iniziative innovative in favore dell’inclusione delle comunità Rom e Viaggianti, saranno annunciati giovedì e la cerimonia per la consegna dei premi si terrà nel corso della seduta plenaria.

Maggiori informazioni - Ordine del giorno

Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41


Rafforzare la democrazia tramite la cultura – strumenti digitali per cittadini culturalmente competenti

Karlsruhe (Germania) 19-20 ottobre
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF

La 4ª piattaforma di interscambio di informazioni sull’influenza della digitalizzazione sulla cultura, organizzata dal Consiglio d’Europa in cooperazione con il ZKM | Centro per l'arte e la tecnologia dei media di Karlsruhe, sarà imperniata sull’esame del potenziale non ancora pienamente sfruttato della cultura, dell’arte e della scienza in quanto risorsa efficace per rafforzare la democrazia. L’evento si prefigge l’obiettivo di sensibilizzare gli Stati membri sul ruolo della cultura, dell’arte e della scienza per combattere il populismo, la disinformazione, la xenofobia e i movimenti politici e ideologici non democratici in Europa. La piattaforma si propone inoltre di porre l’accento sui vari strumenti culturali digitali utilizzati da artisti, professionisti della cultura e scienziati per stare al passo con le attuali evoluzioni tecnologiche.

Maggiori informazioniProgrammaDiretta

Contatto : Giuseppe Zaffuto, tél. +33 3 90 21 56 04


Prima Giornata internazionale del paesaggio del Consiglio d’Europa

20 ottobre
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF

In occasione della prima edizione della Giornata internazionale del paesaggio del Consiglio d’Europa, gli enti locali sono invitati a celebrare il paesaggio, in quanto “componente essenziale del contesto di vita delle popolazioni, espressione della diversità del loro comune patrimonio culturale e naturale e fondamento della loro identità”, come sancito nella Convenzione europea del paesaggio, primo trattato internazionale esclusivamente dedicato al paesaggio europeo in tutte le sue dimensioni.

Maggiori informazioni - Contatto: Giuseppe Zaffuto, tel. +33 3 90 21 56 04


Segnaliamo inoltre...

16 Ottobre, Strasburgo

Il Segretario generale Thorbjørn Jagland incontrerà Robert Fico, Primo ministro della Repubblica slovacca.

Contatto: Daniel Höltgen, tel. +33 6 68 29 87 51

 

16-18 Ottobre, Strasburgo

In occasione della sua riunione plenaria, l’organo anticorruzione del Consiglio (GRECO) esaminerà, in vista della sua adozione, un rapporto di valutazione sulla prevenzione della corruzione riguardante parlamentari, giudici e procuratori nella Federazione russa, e numerosi rapporti di conformità, riguardanti Bielorussia, Germania, Grecia, Lussemburgo, Montenegro, Repubblica slovacca, Serbia, Svezia e Turchia. Il GRECO avrà uno scambio di opinioni con Robert Fico, Primo ministro della Repubblica slovacca. Nel corso della riunione il Greco prevede inoltre di completare il documento di consulenza che ha elaborato per la Conferenza delle OING sulle norme relative al controllo del rischio di corruzione e di conflitto di interesse di tale organo del Consiglio d’Europa. 

Contatto: Jaime Rodriguez, tel. +33 3 90 21 47 04

 

16-18 Ottobre, Strasburgo

L’organo decisionale del settore della gioventù, il Consiglio misto sulla gioventù (CMJ) composto e co-gestito da rappresentanti governativi e non governativi, esaminerà i progressi realizzati nell’attuazione del programma di attività del settore della gioventù del Consiglio d’Europa e ne definirà le prossime tappe. Il Consiglio si pronuncerà sulle priorità per il biennio 2018-2019, al fine di garantire un’animazione giovanile di qualità e l’accesso dei giovani ai diritti negli Stati membri. Discuterà inoltre con il Rappresentante speciale del Segretario generale per le migrazioni e i rifugiati, l’Ambasciatore Tomáš Boček, sui mezzi per sostenere nel miglior modo possibile i giovani rifugiati nel passaggio all’età adulta ed esaminerà i successi e le lezioni tratte dalle attività della Campagna del Movimento contro il discorso dell'odio - No Hate Speech Movement.

Maggiori informazioni - Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41

 

16-20 Ottobre, Strasburgo

Il Congresso dei poteri regionali e locali organizzerà la visita di studio di una delegazione ucraina, composta in particolare da sindaci di città che stanno attuando il progetto “Iniziative per il rafforzamento della democrazia locale in Ucraina”, nell’ambito del Piano d'azione 2015-2017 a favore dell'Ucraina.

Maggiori informazioni - Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41

 

16-20 Ottobre, isola di Utøya (Norvegia)

Animatori giovanili, dirigenti di organizzazioni giovanili ed educatori si riuniranno nell’isola norvegese d’Utøya, teatro dell’attacco terrorista del 22 luglio 2011, per partecipare a una formazione sulla lotta contro il discorso di incitamento all’odio, grazie a narrative alternative o contro-narrative online e offline, sulla base del Manuale We CAN!. Il seminario è organizzato dal Centro europeo Wergeland e dal Dipartimento Gioventù del Consiglio d'Europa, con il sostegno delle Sovvenzioni EEA e della Norvegia.

Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41

 

17 Ottobre, Strasburgo

La Commissione Uguaglianza di genere del Consiglio d’Europa pubblicherà un rapporto sui progressi realizzati da 46 paesi per il conseguimento dell’obiettivo stabilito dal Comitato dei Ministri nel 2003, mirante ad ottenere un tasso di partecipazione maschile e femminile di almeno il 40% nei vari settori della vita politica e pubblica. #WomenInPower

Contatto: Andrew Cutting, tel. +32 485 21 72 02

 

17 Ottobre, erevan

Il Consiglio d’Europa e l’Unione europea presenteranno ai media i risultati dei progetti riguardanti i paesi del Partenariato orientale, e in particolare l’Armenia. I quattro progetti condotti in questo paese nel 2015-2017, nell’ambito del Partenariato per una buona governance, erano incentrati sul miglioramento dei processi elettorali, la lotta contro i maltrattamenti e l’impunità, il potenziamento delle cure sanitarie e il rispetto dei diritti umani nelle carceri, nonché la lotta contro la corruzione nell’insegnamento superiore. I progetti sono stati finanziari dall’Ue e dal Consiglio d’Europa, e sono attuati da quest’ultimo. Il bilancio totale dei questi progetti ammonta a 2,4 milioni di euro.

Maggiori informazioni - Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41

 

17 ottobre, Strasburgo

La Corte europea dei diritti dell'uomo notificherà per iscritto 21 sentenze.

Sito web CEDU, tel. +33 3 90 21 42 08

 

17-18 Ottobre, Bruxelles

Il Commissario per i diritti umani Nils Muižnieks organizzerà, in cooperazione con la Rete europea per la protezione e la promozione dei diritti umani (European Network of National Human Rights Institutions (ENNHRI)), un evento sul ricongiungimento familiare. Parteciperà inoltre ad altre riunioni, che si terranno in tale occasione.

 

17-19 Ottobre, Sofia

Il primo seminario per la formazione delle forze dell’ordine nazionali sulla sicurezza durante le partite di calcio, organizzato nell’ambito del Progetto congiunto Ue-Consiglio d'Europa ProS4+, riunirà i responsabili delle politiche di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica durante le partite di calcio, il personale dei Punti nazionali di informazione sul calcio (NFIPs), gli operatori di polizia osservatori (gli spotter), i comandanti delle forze dell’ordine responsabili della sicurezza delle partite di calcio e i formatori della Scuola di perfezionamento della polizia bulgara. Il seminario si propone di promuovere le norme sancite dalla nuova Convenzione su un approccio integrato in materia di sicurezza pubblica e servizi in occasione di incontri calcistici e di altre manifestazioni sportive (STCE n. 218), e di formare i decisori politici e gli operatori della sicurezza per il mantenimento dell’ordine durante gli incontri di calcio.  

Maggiori informazioni

Contatto: Giuseppe Zaffuto, tel. +33 3 90 21 56 04

 

18 Ottobre, Strasburgo

La Corte europea dei diritti dell’uomo terrà un’udienza di Grande Camera nel caso Denisov c. Ucraina (ore 9:15), riguardante un giudice ucraino rimosso dal suo incarico.

Maggiori informazioni - Sito web CEDU, tel. +33 3 90 21 42 08

 

19 Ottobre, Strasburgo

Il Rappresentante speciale del Segretario generale per le migrazioni e i rifugiati, l’Ambasciatore Tomáš Boček, pubblicherà il rapporto della sua missione conoscitiva in Serbia e nelle due zone di transito in Ungheria (12-16 giugno 2017). Ha visitato centri di accoglienza di migranti e rifugiati a Adaševci, Principovac, Krnjača, Subotica, Sombor, Bogovađa e Obrenovac e ha incontrato rappresentanti governativi, autorità responsabili delle questioni in materia di asilo e migrazione, esponenti di organizzazioni intergovernative e di organizzazioni internazionali, rappresentanti dell’Ue e di ONG. In Ungheria, si è recato nelle zone di transito di Röszke e di Tompa, e ha incontrato rappresentanti regionali dell’autorità competente in materia di asilo, nonché l’UNHCR e una ONG.

Le raccomandazioni formulate nel rapporto mirano a migliorare la situazione dei rifugiati e altri migranti e a proporre azioni concrete sui mezzi a disposizione del Consiglio d’Europa per assistere questi due Stati membri.

Contatto : Päivi Suhonen, tel. +33 3 90 21 53 70

 

19 Ottobre, Strasburgo

La Corte europea dei diritti dell'uomo notificherà per iscritto 77 sentenze e/o decisioni.

Sito web CEDU, tel. +33 3 90 21 42 08

 

19-22 Ottobre, Tbilisi

Il Congresso dei poteri locali e regionali effettuerà una missione di valutazione elettorale nell'ambito delle elezioni locali previste per il  21 ottobre 2017 in Georgia. Si recherà nel paese una delegazione comprendente i portavoce tematici sull'osservazione elettorale, Stewart Dickson e Jos Wienen, nonché la Vice-Presidente del Congresso Barbara Toce.

Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41

 

20 Ottobre, federazione russa

Il Segretario generale Thorbjørn Jagland effettuerà una visita di lavoro nel paese.

Contatto: Daniel Höltgen, tel. +33 6 68 29 87 51


Contatti Contatti

Divisione Relazioni con i media del Consiglio d'Europa:
 

pressunit@coe.int
 

+33 3 88 41 25 60