10° anniversario della Convenzione sulla lotta contro la tratta degli esseri umani

Strasburgo 22 maggio
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF

Oltre 150 esperti parteciperanno alla conferenza che celebrerà il 10° anniversario dell’entrata in vigore della Convenzione del Consiglio d'Europa sulla lotta contro la tratta degli esseri umani. In tale occasione, tracceranno un bilancio di come la Convenzione abbia contribuito ad assistere le vittime della tratta di esseri umani, esamineranno il suo impatto sulle politiche e le prassi in tutta Europa e le sfide ancora da affrontare. Tra i partecipanti figurano rappresentanti di organizzazioni internazionali, di autorità nazionali e di ONG.

Maggiori informazioni, programma e documento di riferimento

Contatto a Strasburgo: Jaime Rodriguez, tel. +33 3 90 21 47 04

Contatto a Bruxelles: Andrew Cutting, tel. +32 485 21 72 02


Giornata internazionale della biodiversità

Strasburgo 22 maggio
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF

In occasione della Giornata internazionale della biodiversità, la Convenzione di Berna sulla conservazione della vita selvatica e dell'ambiente naturale in Europa lancerà la sua nuova campagna social Not Alone sul problema delle ondate di calore in contesto urbano, al fine di sensibilizzare maggiormente l’opinione pubblica sul fatto che la biodiversità contribuisce a tutelare il benessere umano e a mitigare gli effetti del cambiamento climatico.

Contatto: Giuseppe Zaffuto, tel. +33 3 90 21 56 04


Segnaliamo inoltre...

17-22 Maggio, Repubblica di moldova

Il Congresso dei poteri locali e regionali effettuerà una missione di valutazione elettorale in vista delle elezioni parziali anticipate che si terranno il 20 maggio in sette comuni, tra cui Chişinău e Balti. La delegazione è guidata da Gunn Marit Helgesen, Presidente della Camera delle Regioni del Congresso.

Maggiori informazioni

21-23 maggio, Grecia

Michele Nicoletti, Presidente dell’APCE, si recherà in visita ufficiale nel paese. Sono previsti incontri con il Presidente della Repubblica, il Primo Ministro, il Presidente del Parlamento e il Ministro degli Affari esteri.

21-25 Maggio, Albania

Dunja Mijatović, Commissario per i diritti umani, effettuerà una visita nel paese che verterà sui diritti dei minori, i diritti umani delle persone disabili e l’accesso alla giustizia, in particolare sull’aiuto giuridico.

22 Maggio, Strasburgo

Il Gruppo anti-corruzione del Consiglio d’Europa (GRECO) pubblicherà il suo rapporto di conformità sulla Bosnia-Erzegovina relativo alla prevenzione della corruzione tra parlamentari, giudici e pubblici ministeri.

Contatto: Dusan Vojnovic, tel. +33 3 90 21 56 99

22 Maggio, Strasburgo

La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà per iscritto 11 sentenze su Albania, Croazia, Ungheria, Malta, Slovenia e Ucraina.

Maggiori informazioni - Sito della CEDU, tel. +33 3 90 21 42 08

23 Maggio, Strasburgo

Il Segretario generale, Thorbjørn Jagland, firmerà un accordo di collaborazione con l’Associazione europea dei fornitori di servizi Internet (EuroISPA -European Internet Service Providers Association) e con la Società Cloudflare, esperta nella fornitura di servizi per incrementare la sicurezza e le prestazioni dei siti web. Questi due nuovi partner vanno ad aggiungersi alle otto imprese e alle sei associazioni che hanno recentemente concluso un partenariato con il Consiglio d’Europa per promuovere il rispetto dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto online.

23 Maggio, Strasburgo

La Corte europea dei diritti dell’uomo terrà un Udienza di Grande Camera nel caso Georgia c. Russia (II) (9:15).

Il caso riguarda il conflitto armato scoppiato tra la Georgia e la Russia nell’agosto del 2008 e le sue conseguenze.

Maggiori informazioni - Sito della CEDU, tel. +33 3 90 21 42 08

23-25 maggio, erevan

Giuseppe Galati e Yuliya Lovochkina, co-relatori dell’APCE per il minitoraggio degli obblighi e impegni assunti dall’Armenia, effettueranno una visita informativa.

24 Maggio, Strasburgo

Il Segretario generale, Thorbjørn Jagland, s’intratterà a colloquio con David Stanton, Ministro per l’Uguaglianza, l’Immigrazione e l’Integrazione dell’Irlanda, e con Victoria Iftodi, Ministro della Giustizia della Repubblica di Moldova.

Contatto: Daniel Höltgen, tel. +33 6 68 29 87 51

24 Maggio, Strasburgo

Il Comitato anti-tortura (CPT) pubblicherà il rapporto relativo alla sua ultima visita in Albania, nonché la risposta delle autorità.

Contatto: Dusan Vojnovic, tel. +33 3 90 21 56 99

24 Maggio, Strasburgo (edificio Agora, sale G02/03)

La Commissione europea contro il razzismo e l’intolleranza (ECRI) organizzerà la conferenza di lancio delle sue nuove norme per l'istituzione e il funzionamento degli organismi di promozione dell'uguaglianza, nonché il suo seminario annuale rivolto a tali organismi. I media potranno assistere all’apertura della conferenza (ore 9:15) e al discorso inaugurale di Snežana Samardžic-Marcovic, Direttrice generale della Direzione Democrazia. Interverranno alla conferenza David Stanton, ministro irlandese con delega speciale per la parità, l’immigrazione e l’integrazione e Jacques Toubon, Difensore francese dei diritti umani.

Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41

24 Maggio, Strasburgo

La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà per iscritto 3 sentenze e/o decisioni su Danimarca e Francia.

Maggiori informazioni - Sito CEDU, tel. +33 3 90 21 42 08

24 Maggio, Nancy, Francia (municipio, 18.30)

Nell’ambito del mese dell’Europa, la città ospiterà una conferenza sugli itinerari culturali del Consiglio d’Europa. Una mostra porrà inoltre in risalto una selezione di itinerari della Regione francese Grand Est: Rete dell’Art Nouveau, Itinerario europeo del patrimonio ebraico, siti cluniacensi in Europa, Iter Vitis, Itinerario europeo delle abbazie cistercensi e Via degli Asburgo.

Maggiori informazioni - Contatto: Estelle Steiner, tel. +33 3 88 41 33 35


Contatti Contatti

Divisione Relazioni con i media del Consiglio d'Europa:
 

pressunit@coe.int
 

+33 3 88 41 25 60