Indietro

Licenziamento ingiustificato: violazione della Carta sociale europea da parte della Francia

Comitato europeo dei diritti sociali del Consiglio d’Europa (CEDS) Strasburgo 26 settembre 2022
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Licenziamento ingiustificato: violazione della Carta sociale europea da parte della Francia

In una decisione pubblicata oggi, il Comitato europeo dei diritti sociali del Consiglio d’Europa (CEDS) conclude che il tetto massimo delle indennità risarcitorie per licenziamento ingiustificato costituisce una “violazione” della Carta sociale europea (articolo 24b).

Nei loro reclami (n.160/2018 e n.171/2018), la CGT-FO e la CGT sostenevano che le riforme del Codice del lavoro introdotte con l’ordinanza n. 2017-1387 del 22 settembre 2017 sono contrarie all’articolo 24 (diritto a una tutela in caso di licenziamento) della Carta, in quanto stabiliscono un tetto alle indennità in caso di licenziamento senza giusta causa. Le due organizzazioni sindacali asserivano che tale disposizione non consente alle vittime di licenziamento ingiustificato di ottenere attraverso l’ordinamento giuridico nazionale un indennizzo per il pregiudizio subito che sia equo e sufficientemente dissuasivo per i datori di lavoro e che pertanto tali riforme non garantiscono un diritto di ricorso effettivo contro il licenziamento abusivo.

Il Comitato ha adottato la sua decisione sul merito il 23 marzo 2022.

La Carta sociale europea, complemento naturale della Convenzione europea dei diritti dell’uomo nel settore dei diritti sociali ed economici, è un testo internazionale giuridicamente vincolante che gli Stati si impegnano a rispettare a partire dal momento della ratifica. La Francia ha firmato la Carta riveduta nel 1996 e l’ha ratificata nel 1999.


 La Francia e la Carta sociale europea


 Comunicato stampa
Tetto massimo delle indennità risarcitorie per licenziamento ingiustificato: il Consiglio d'Europa conclude che vi è violazione della Carta sociale europea da parte della Francia


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter