Retour

Despina Chatzivassiliou-Tsovilis prima donna eletta Segretaria generale dell’APCE

Assemblea parlamentare Strasburgo 26 gennaio 2021
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Despina Chatzivassiliou-Tsovilis prima donna eletta Segretaria generale dell’APCE

L’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa (APCE) ha eletto Despina Chatzivassiliou-Tsovilis (Grecia) Segretaria generale dell’Assemblea. È la prima donna che ricopre tale ruolo nei 72 anni di storia dell’Assemblea. Resterà in carica per un mandato di cinque anni, a decorrere dal 1° marzo 2021.

Le elezioni si sono svolte tramite votazione elettronica, con un elevato tasso di partecipazione, pari al 96,46%. Chatzivassiliou-Tsovilis ha lavorato presso l’APCE per 21 anni, guidando, a turno, le Commissioni Monitoraggio e Affari politici. Ha iniziato la sua carriera al Consiglio d’Europa nel 1993 nella Commissione europea dei diritti dell’uomo.

In un’elezione separata dei parlamentari dell’APCE, Bjørn Berge (Norvegia) è stato eletto Vice Segretario generale del Consiglio d’Europa. Ha ottenuto 185 voti contro i 112 dell’altra candidata, Leyla Kayacik (Turchia). Entrerà in carica il 1° marzo 2021 per un periodo di cinque anni, sostituendo Gabriella Battaini-Dragoni.

Attuale Direttore generale e Segretario del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, ha precedentemente ricoperto il ruolo di Direttore del Gabinetto del Segretario generale e del Vice Segretario generale per sette anni. Prima di questo, è stato diplomatico norvegese, tra cui Consigliere principale sulle questioni internazionali per il Primo Ministro norvegese.


Agenda Agenda
27 octobre 2021 Strasbourg (9h-10h, Lieu d’Europe, 8 Rue Boecklin)

Présentation à la presse du Forum mondial de la démocratie 2021

28 octobre 2021 Paris (Centre Pompidou) et en ligne

50ème anniversaire du Groupe Pompidou

Nous suivre Nous suivre

       

Galeries photos Galeries photos
galleries link
Facebook Facebook
@coe sur Twitter @coe sur Twitter