Retour

La Bulgaria dovrebbe migliorare l'accesso alla giustizia e al risarcimento per le vittime della tratta

Gruppo di esperti anti-tratta GRETA Strasburgo 29 aprile 2021
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
La Bulgaria dovrebbe migliorare l'accesso alla giustizia e al risarcimento per le vittime della tratta

In un nuovo rapporto sulla Bulgaria pubblicato oggi, il gruppo anti-tratta del Consiglio d'Europa GRETA chiede alle autorità di migliorare l'accesso per le vittime della tratta alla giustizia e al risarcimento, e di assicurare la sostenibilità delle misure anti-tratta attraverso lo stanziamento di fondi adeguati. Questo terzo rapporto sull'attuazione da parte della Bulgaria della Convenzione sulla lotta contro la tratta di esseri umani si concentra sull'accesso alla giustizia e sui rimedi efficaci per le vittime della tratta di esseri umani. Valuta anche gli sviluppi dalla pubblicazione del secondo rapporto di valutazione del GRETA sulla Bulgaria del gennaio 2016.

Il GRETA riconosce che sono stati fatti progressi in alcune aree, come gli emendamenti alla Legge sulla lotta al traffico di esseri umani, nonché l'adozione della prima Strategia nazionale per la lotta al traffico di esseri umani per il periodo 2017-2021. Inoltre, le autorità bulgare hanno riaperto i due rifugi specializzati per le vittime della tratta, gestiti da ONG, e hanno aperto anche un centro di crisi specializzato per i bambini vittime della tratta. Tuttavia, il GRETA ritiene che le autorità bulgare dovrebbero rafforzare la fornitura sistematica di informazioni alle vittime della tratta riguardanti i loro diritti, i servizi disponibili e come accedervi. Il GRETA chiede anche alle autorità di assicurare che alle vittime della tratta siano assegnati avvocati specializzati che possano rappresentare i loro interessi durante il corso dei procedimenti.


 Comunicato stampa
Le autorità bulgare dovrebbero garantire sanzioni dissuasive per i reati legati alla tratta di esseri umani, migliorare l'accesso alla giustizia e al risarcimento per le vittime


Nous suivre Nous suivre

       

Galeries photos Galeries photos
galleries link
Facebook Facebook
@coe sur Twitter @coe sur Twitter