Retour

Mentre la Commissione di Venezia adotta pareri su questioni costituzionali chiave, esprime la “ferma condanna” contro l’aggressione russa

Commissione di Venezia Strasburgo 21 marzo 2022
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Mentre la Commissione di Venezia adotta pareri su questioni costituzionali chiave, esprime la “ferma condanna” contro l’aggressione russa

Durante la sua prima sessione plenaria dell’anno, tenutasi il 18 e il 19 marzo, la Commissione di Venezia del Consiglio d’Europa ha annunciato la “ferma condanna” contro l’aggressione russa e ha deplorato “la perdita di vite e la distruzione in Ucraina”. Gli esperti costituzionali hanno inoltre supportato pienamente il “profondo shock e sgomento” che la Presidente della Commissione di Venezia Claire Bazy Malaurie aveva espresso a inizio marzo.

Riflettendo la sua portata globale, la Commissione di Venezia ha pubblicato un parere relativo al processo di preparazione e al contenuto di una nuova Costituzione del Cile, come richiesto dal Senato del paese. I testi che verranno pubblicati questa settimana includono pareri sui progetti di legge armeni riguardanti gli emendamenti del Codice giudiziario e della Legge sulla Corte costituzionale; un progetto di legge per smantellare la sezione per le indagini sui reati penali nel sistema giudiziario in Romania; il rinnovo del controllo della sicurezza attraverso emendamenti alla legge sui tribunali in Croazia e un parere di monitoraggio sul Kosovo* relativo ai progetti di emendamento rivisti della Legge sul Consiglio delle procure. Gli esperti costituzionali hanno anche adottato un rapporto sulla ratifica e sulla denuncia delle convenzioni del Consiglio d’Europa, inter alia nel contesto della Convenzione di Istanbul del Consiglio d’Europa.

* Ogni riferimento al Kosovo, che si tratti del territorio, delle istituzioni o della popolazione, in questo testo deve essere inteso nel pieno rispetto della risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e senza pregiudicare lo status del Kosovo.


Nous suivre Nous suivre

       

Galeries photos Galeries photos
galleries link
Facebook Facebook
@coe sur Twitter @coe sur Twitter