Afficheur de contenus web Afficheur de contenus web

Conoscere le regole del gioco– Impatto dello sviluppo dell'intelligenza artificiale sui diritti dell'uomo, sulla democrazia e sullo Stato di diritto

Helsinki, 26-27 febbraio 2019

CONCLUSIONI DELLA CONFERENZA

La tecnologia del trattamento dell'informazione e gli strumenti di apprendimento automatico razionalizzano i servizi e consentono di realizzare, in un'ampia gamma di settori pubblici e privati, enormi guadagni in termini di efficienza nell'esecuzione dei compiti e nella produttività dei sistemi. Un numero crescente di persone trae beneficio dall'intelligenza artificiale (IA), considerato che nuovi strumenti di comunicazione, il consumo di notizie, l'istruzione, l'intrattenimento, le transazioni commerciali e molti altri aspetti della vita quotidiana stanno trasformando radicalmente le società.

Il progresso tecnologico può favorire lo sviluppo umano e contribuire a creare condizioni ottimali per l'esercizio dei diritti dell'uomo. Al contempo, il suo uso ed eventuale abuso hanno implicazioni più ampie per i valori fondamentali delle società democratiche, tra cui l'uguaglianza e la correttezza.

Le seguenti linee guida per il futuro, volte a garantire che lo sviluppo dell'intelligenza artificiale avvenga in modo sicuro e a vantaggio di tutti, sono ispirate dal dibattito aperto, inclusivo, interdisciplinare e multilaterale della Conferenza:

1. L'IA ha un impatto positivo ma anche negativo sull'esercizio dei diritti dell'uomo, sul funzionamento delle società democratiche e sullo Stato di diritto. Richiede risposte politiche tempestive e ponderate e deve essere iscritta tra le priorità delle agende politiche dei governi;

2. L'IA ha un notevole potenziale di crescita economica e di innovazione. Questi obiettivi sono fondamentalmente radicati nei valori comuni delle società democratiche. Non è possibile realizzare i benefici economici derivanti dall'IA senza la dovuta osservanza di questi valori;

3. L'IA ha un impatto su tutti gli aspetti della vita umana a livello globale e trasversale. Tutti gli Stati e i gruppi di interesse sono pertanto tenuti a coordinare gli sforzi e, inoltre, a condividere informazioni e buone pratiche e a sviluppare sinergie in modo proattivo;

4. L'IA va sviluppata ponendo l'uomo al centro al fine di produrre benefici per le persone e le società. In tutto il ciclo di vita dello sviluppo occorre integrare una valutazione trasparente e responsabile dell'adeguatezza, dei benefici e dei rischi della sua applicazione in un contesto specifico;

5. È importante sviluppare una comprensione più chiara dell'IA e del suo impatto sui diritti dell'uomo, sulla democrazia e sullo Stato di diritto. Ciò richiede investimenti nella ricerca interdisciplinare e indipendente in merito ai suoi effetti diretti e indiretti sulle persone e sulle società in contesti concreti;

6. Sono necessari meccanismi di supervisione efficaci e strutture di controllo democratiche per la progettazione, lo sviluppo e l'impiego dell'IA;

7. Il funzionamento dei processi democratici richiede un pubblico informato su base indipendente e l'incoraggiamento di dibattiti aperti e inclusivi. La consapevolezza pubblica dei potenziali rischi e benefici dell'IA va rafforzata e vanno sviluppate nuove competenze e capacità indispensabili. Occorre promuovere la necessaria fiducia del pubblico nel settore dell'informazione e nelle applicazioni IA;

8. I diritti dell'uomo sono il valore fondamentale delle società democratiche, la loro protezione e promozione richiede l'impegno attivo di tutti gli attori, prestando particolare attenzione alle esigenze dei gruppi vulnerabili che possono ritrovarsi marginalizzati. Sono necessari meccanismi efficaci e legittimi per impedire le violazioni dei diritti dell'uomo e per contrastare le discriminazioni, le disuguaglianze e i pregiudizi;

9. La progettazione, lo sviluppo e l'impiego di strumenti IA devono essere soggetti a una valutazione dei rischi in linea con i principi applicabili. Tutti i processi automatizzati vanno progettati in modo da poter essere esaminati da un revisore umano. In tutti i casi di presunte violazioni dei diritti dell'uomo vanno previsti rimedi efficaci nell'ambito delle competenze pubbliche e private. La trasparenza degli algoritmi è d'importanza cruciale per infondere fiducia e garantire la dovuta tutela dei diritti;

10. L'uguaglianza di fronte alla legge non deve essere compromessa da calcoli algoritmici. Gli strumenti IA possono dare supporto a giudici esperti, ma sono gli esseri umani che, in veste di autorità, devono continuare a definire il contenuto e i contorni delle leggi e dei sistemi giuridici delle società democratiche;

11. Gli strumenti internazionali di riferimento esistenti, tra cui la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo e la Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali, sono applicabili a prescindere dai cambiamenti contestuali determinati dall'IA e devono essere rispettati per garantire che il progresso tecnologico avvenga in linea con i principi dei diritti dell'uomo, della democrazia e dello Stato di diritto. Direttive etiche e l'autoregolamentazione costituiscono strumenti aggiuntivi per promuovere questi valori;

12. Tutte le parti interessate sono tenute a impegnarsi nel ricercare ed esaminare in modo approfondito quale sia l'impatto dell'IA sui diritti dell'uomo, sulla democrazia e sullo Stato di diritto. Il Consiglio d'Europa, in un approccio multilaterale, è tenuto a continuare a sviluppare raccomandazioni, direttive e codici di condotta specifici per ogni settore al fine di promuovere i diritti dell'uomo e la sostenibilità delle istituzioni e dei processi democratici. È tenuto a monitorare l'impatto dell'IA sui fondamenti collettivi delle società democratiche, a continuare a individuare eventuali lacune nell'applicabilità e nella praticabilità dei quadri normativi esistenti e, su questa base, a valutare la necessità di ulteriori misure per garantire lo sviluppo, la progettazione e l'impiego dell'IA nel rispetto dei diritti dell'uomo.

 

www.coe.int/ai

Vers une IA éthique et responsable
pour les droits de l'homme, l'Etat de droit
et la démocratie

Suivez: #CoE4AI

         

 Ordre du jour

 Vidéos

 Contactez-nous