Indietro

"La Repubblica di Moldova dovrebbe ratificare la Convenzione di Istanbul, rafforzare la protezione contro l’incitamento all’odio e migliorare l'accesso a un'assistenza sanitaria di qualità e all'edilizia popolare"

Commissaria per i diritti umani Strasburgo 16 marzo 2020
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Dunja Mijatović

Dunja Mijatović

"La Repubblica di Moldova ha compiuto lodevoli progressi nell'allineare la sua legislazione sui diritti delle donne e sulla violenza domestica con gli standard internazionali e ha lavorato gradualmente per rafforzarne l'attuazione a molti livelli. Una rapida ratifica della Convenzione di Istanbul invierà un forte messaggio della sua determinazione a porre fine alla violenza in ambito familiare", ha dichiarato la Commissaria per i diritti umani del Consiglio d'Europa, Dunja Mijatović, in seguito alla sua visita di cinque giorni nella Repubblica di Moldova.


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter