Indietro

Imparare a vivere insieme: un impegno condiviso per la democrazia

Conferenza sul futuro dell’educazione alla cittadinanza e ai diritti umani in Europa
Consiglio d'Europa Strasburgo 19 giugno 2017
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Imparare a vivere insieme: un impegno condiviso per la democrazia

Come integrare efficacemente i migranti e i rifugiati? Come prevenire la radicalizzazione violenta senza creare un clima di sfiducia, sospetto e discriminazione? Come può l’istruzione affrontare il crescente divario tra le élite e la gente comune?

Per rispondere a queste domande, il Consiglio d’Europa fornirà una piattaforma di dibattito per evidenziare in che modo l’educazione alla cittadinanza democratica e ai diritti umani aiuta a combattere la discriminazione, l’intolleranza e l’estremismo. Queste grandi sfide verranno affrontate in occasione della conferenza internazionale “Imparare a vivere insieme: un impegno condiviso per la democrazia” (Palais de l'Europe, 20-22 giugno - Programma - hashtag: #CoE_Charter4All).

Assisteranno all’evento circa 300 persone, tra cui rappresentanti dei governi, del settore dell’istruzione e della società civile, per rafforzare l’attuazione della Carta sull'educazione alla cittadinanza e ai diritti umani, elaborata dal Consiglio d’Europa.


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe su Twitter @coe su Twitter