Conferenza sulla copertura mediatica di azioni terroristiche: difficoltà e dilemmi etici

Strasburgo 19 giugno
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF

La conferenza verterà sulle responsabilità e le difficoltà incontrate dai giornalisti nel riferire attentati terroristici, tra cui la diffusione dell’utilizzo dei social media e i vincoli imposti dalle leggi contro il terrorismo. Riunirà giornalisti, universitari, autorità nazionali e organizzazioni internazionali, autorità di regolamentazione dei media, organi di autoregolazione dei media ed esponenti della società civile, per discutere i problemi etici e le difficili decisioni che devono sovente prendere i media per informare il pubblico senza finire per fare il gioco dei gruppi terroristici. L’evento, che è aperto ai media, sarà diffuso in diretta.

Maggiori informazioni - Programma

Contatto: Jaime Rodriguez, tel. +33 3 90 21 47 04


Imparare a vivere insieme – Una conferenza sul futuro dell’educazione alla cittadinanza e ai diritti umani in Europa

Strasburgo (Palais de l'Europe, sala dell'emiciclo) 20-22 giugno
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF

La conferenza sarà dedicata alla promozione della democrazia e dei diritti umani tramite l’istruzione. Vi assisteranno circa 300 persone, comprendenti rappresentanti dei governi, del settore dell’istruzione e della società civile, per discutere delle sfide ed opportunità in questo campo, condividere esempi di buone pratiche e lezioni tratte dall’esperienza, e proporre raccomandazioni per le azioni future, nonché criteri e meccanismi specifici per la valutazione dei progressi compiuti, in particolare nell’ambito della Carta sull'educazione alla cittadinanza e ai diritti umani, elaborata dal Consiglio d’Europa.

La conferenza sarà aperta da Gabriella Battaini-Dragoni, Vice Segretario generale del Consiglio d’Europa, e da Stanislav Štech, Vice ministro per l’Istruzione, la Gioventù e lo Sport della Repubblica ceca.

Maggiori informazioni - Programma

Contatto: Giuseppe Zaffuto, tel. +33 3 90 21 56 04


Conferenza sulla lotta al traffico di migranti

Strasburgo (Palais de l'Europe, sala 5) 23 giugno
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF

Il Consiglio d’Europa organizzerà una conferenza internazionale per esaminare come prevenire e contrastare il traffico di migranti, spesso gestito da gruppi criminali. Rappresentanti di governi e di organizzazioni internazionali ed esperti in questo campo scambieranno buone pratiche ed esperienze sulla prevenzione e la penalizzazione del traffico illecito di migranti. Affronteranno inoltre la questione di come migliorare la cooperazione internazionale e proteggere maggiormente i migranti vittime dei trafficanti. La conferenza si pone l’obiettivo di fornire un quadro per l’azione futura del Consiglio d’Europa. Il Segretario generale, Thorbjørn Jagland, si rivolgerà ai partecipanti all’apertura della conferenza. Saranno aperte ai media e diffuse in diretta unicamente l’apertura e la prima sessione della conferenza (dalle 9:30 alle 10:45).

Sito web della ConferenzaProgramma

Contatto: Jaime Rodriguez, tel. +33 3 90 21 47 04


Segnaliamo inoltre...

19 giugno, Strasburgo

Il Comitato anti-tortura del Consiglio d’Europa (CPT) pubblicherà il rapporto sulla sua ultima visita in Ucraina.

Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41

 

19-20 giugno, Strasburgo

Il programma del Consiglio d’Europa “Formazione ai diritti umani per i professionisti del diritto” (HELP) terrà la sua conferenza annuale sul tema “Il programma HELP per una giustizia benevola”. I partecipanti esamineranno le modalità per attuare e migliorare la formazione dei professionisti del diritto (giudici, pubblici ministeri e avvocati) e per il lancio di corsi di formazione nel quadro del programma HELP. Il 20 giugno si svolgerà una sessione congiunta con la Conferenza sulla situazione dell’educazione alla cittadinanza e ai diritti umani in Europa, alla quale interverrà la Vice Segretario generale Gabriella Battaini-Dragoni.

Maggiori informazioni sulla conferenza HELP

Contatto : Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41

 

19-23 giugno, Strasburgo

L’organo del Consiglio d’Europa per la lotta contro la corruzione (GRECO), in occasione della sua riunione plenaria, esaminerà, in vista della loro adozione, tre rapporti di valutazione sulla prevenzione della corruzione di parlamentari, giudici e pubblici ministeri (riguardanti Andorra, Monaco e Ucraina) e numerosi rapporti di conformità. Il GRECO dovrebbe inoltre adottare uno studio sulla valutazione del quadro di integrità dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa. Terrà altresì uno scambio di opinioni con una delegazione della Tunisia nell’ambito della domanda di adesione presentata dal paese.

Contatto: Jaime Rodriguez, tel. +33 3 90 21 47 04

 

20 giugno, Strasburgo (Agora, sala B5.04.C, alle 14:30)

Un nuovo ciclo di monitoraggio riguardante la protezione dei bambini contro gli abusi sessuali facilitati dalle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) sarà illustrato da Gioia Scappucci, Segretaria esecutiva del Comitato di Lanzarote nel corso di una conferenza stampa. Il nuovo ciclo di monitoraggio riguarderà 42 Stati contraenti della Convenzione del Consiglio d’Europa per la protezione dei bambini contro lo sfruttamento e gli abusi sessuali (“Convenzione di Lanzarote”), che criminalizza ogni reato di violenza sessuale commesso nei confronti di bambini, compreso tramite l’utilizzo delle TIC.

Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41

 

20 giugno, Strasburgo

La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà per iscritto cinque sentenze.

Sito web della CEDU, tel. +33 3 90 21 42 08

 

20-21 giugno, Lillestrøm (Norvegia)

La Conferenza annuale del Consiglio d’Europa dei Direttori dei servizi penitenziari e di sorveglianza verterà sui modi per migliorare l’assunzione, la formazione e lo sviluppo professionale del personale di servizio. Soltanto le sessioni di apertura e chiusura saranno aperte ai media. L’accreditamento è obbligatorio.

Maggiori informazioni - Programma

Contatto: Jaime Rodriguez, tel. +33 3 90 21 47 04

 

20-21 giugno, Brno (Repubblica ceca)

La Corte suprema della Repubblica ceca organizzerà una conferenza internazionale dal titolo “Il carattere vincolante delle decisioni giudiziarie”, in cooperazione con il Ministero della giustizia, nel quadro della presidenza ceca del Comitato dei Ministri. La conferenza sarà aperta dal Segretario generale Thorbjørn Jagland. Guido Raimondi, Presidente della Corte europea dei diritti dell'uomo, introdurrà il tema “Riflessioni sull’esecuzione delle sentenze della Corte”.

Maggiori informazioni

Programma - Contatto: Daniel Höltgen, tel. +33 6 68 29 87 51

 

21 giugno, Strasburgo

Il Gruppo di esperti del Consiglio d’Europa sulla lotta contro la tratta di esseri umani (GRETA) pubblicherà il rapporto sulla sua ultima visita in Norvegia.

Contatto: Päivi Suhonen, tel. +33 3 90 21 53 70

 

21-23 giugno, Tbilisi

Il Comitato di esperti ad hoc sulle questioni riguardanti i Rom e le popolazioni viaggianti (CAHROM) effettuerà, su invito delle autorità georgiane, una visita tematica sulla situazione e le sfide che devono affrontare i gruppi Rom orientali (Rom orientali, Dom, Lom e Abdal) e le risposte fornite per soddisfare i loro fabbisogni. Le discussioni verteranno su numerose tematiche fondamentali, tra cui la riduzione e la prevenzione dei casi di apolidia, l’ottenimento dei documenti di identità, l’accesso all’istruzione, la protezione dei bambini e dei minori a rischio, le misure per prevenire la tratta degli esseri umani, la prostituzione e i bambini di strada, le cure sanitarie e la sicurezza sociale, la valorizzazione della cultura romani e la partecipazione di Rom, Dom, Lom e Abdal alle elezioni e agli organi decisionali a livello locale e nazionale. Parteciperanno alla visita rappresentanti dei paesi partner (Armenia, Azerbaigian, Federazione russa e Turchia), e di due osservatori (il Centro europeo per le questioni relative alla minoranze-ECMI e il Contact Point for Roma and Sinti Issues dell’OSCE/BIDDH (CPRSI).

 

22 giugno, Strasburgo

La Commissione europea contro il razzismo e l’intolleranza (ECRI) pubblicherà il suo rapporto annuale 2016 che indica le principali evoluzioni in materia di razzismo, discriminazione razziale, xenophobia, antisemitismo e intolleranza in Europa, e presenterà l’azione dell’ECRI di fronte a queste sfide.

Christian Ahlund, Presidente dell’ECRI terrà una conferenza stampa alle 11:00 (Agora, sala C3.07.C), a margine della sessione plenaria dell’ECRI.

Contatto: Tatiana Baeva, tel. +33 3 88 41 21 41

 

22 giugno, Bruxelles

Mark Kelly, secondo Vice Presidente del Comitato anti-tortura del Consiglio d’Europa (CPT), parteciperà a uno scambio di opinioni della sottocommisione del Parlamento europeo per i diritti umani qualche giorno prima della Giornata internazionale a sostegno delle vittime della tortura (26 giugno).

Contatto : Andrew Cutting, tel. +32 485 21 72 02

 

22 giugno, Strasburgo

La Corte europea dei diritti dell’uomo comunicherà per iscritto 33 sentenze e/o decisioni.

Sito web della CEDU, tel. +33 3 90 21 42 08

 

22 giugno, Barcellona (Spagna)

Sarà avviato in Spagna un corso di formazione dedicato ai professionisti del diritto sul tema della lotta contro la contraffazione di prodotti medicali (la Convenzione MEDICRIME). Tale formazione, organizzata in cooperazione con la Scuola della Magistratura spagnola e il Centro di Studi giuridici, durerà 12 settimane e seguirà la metodologia predisposta per il programma HELP. Saranno analizzati studi di casi concreti e sentenze pronunciate su questo argomento da tribunali spagnoli e internazionali.

Contatto: Can Fisek, tél. +33 3 88 41 30 41

 

23-26 giugno, Albania

Una delegazione dell’APCE composta da 22 membri e guidata da Paolo Corsini, si recherà nel paese per osservare lo svolgimento delle elezioni legislative del 25 giugno, insieme agli osservatori dell’Assemblea parlamentare dell’OSCE, del Parlamento europeo e dell’Ufficio per le isitituzioni democratiche e i diritti dell’uomo (ODHIR) dell’OSCE.


Contatti Contatti

Divisione Relazioni con i media del Consiglio d'Europa:
 

pressunit@coe.int
 

+33 3 88 41 25 60