Indietro

La conferenza di Vilnius esamina il ruolo dei media di servizio pubblico nel sostenere la democrazia, anche in tempi di crisi

Consiglio d'Europa Strasburgo 21 novembre 2022
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
La conferenza di Vilnius esamina il ruolo dei media di servizio pubblico nel sostenere la democrazia, anche in tempi di crisi

Il Consiglio d'Europa e l'Unione europea di Radiodiffusione (UER) organizzano, il 22 novembre a Vilnius (Lituania), una conferenza per discutere su come proteggere il ruolo essenziale dei media di servizio pubblico nella difesa della democrazia, in un momento in cui, in un numero crescente di paesi europei, la loro sostenibilità e indipendenza sono messe in discussione e la loro sicurezza è in pericolo.

L'evento, intitolato “I media di servizio pubblico per la democrazia”, metterà in evidenza l'importanza della libertà di espressione e di informazione come uno dei fondamenti essenziali di una società democratica. La pandemia globale e la guerra in Europa hanno dimostrato ancora una volta il valore dell'accesso a informazioni affidabili. All'ordine del giorno anche il ruolo cruciale dei media di servizio pubblico in tempi di crisi.

Organizzata in partenariato con la Radio e Televisione nazionale lituana e ospitata dal Parlamento lituano, la conferenza riunirà organismi di radiodiffusione, giornalisti, decisori politici - compresi membri dell’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa -, e rappresentanti di organizzazioni internazionali e di associazioni di giornalisti.

Apriranno l'evento, la Segretaria generale Marija Pejčinović Burić e la Presidente dell'UER Delphine Ernotte (videomessaggi), nonché Viktorija Čmilytė-Nielsen, Presidente del Seimas (Parlamento) della Repubblica di Lituania.

 Programma

 Diretta web

 #PSM4Democracy


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter