Indietro

Il Consiglio d’Europa invita la Svizzera a rafforzare ulteriormente i diritti delle minoranze nazionali e a lottare contro l’incitamento all’odio

Comitato consultivo della Convenzione quadro per la protezione delle minoranze nazionali Strasburgo 10 dicembre 2018
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Il Consiglio d’Europa invita la Svizzera a rafforzare ulteriormente i diritti delle minoranze nazionali e a lottare contro l’incitamento all’odio

Il Comitato consultivo della Convenzione quadro per la protezione delle minoranze nazionali ha invitato le autorità svizzere a migliorare la tutela dei diritti delle persone appartenenti a minoranze nazionali, in un’epoca caratterizzata da un aumento dell'intolleranza, anche nel discorso politico e su Internet.

In un nuovo parere, il Comitato accoglie con favore gli sforzi della Svizzera per rafforzare i diritti delle minoranze linguistiche, ma deplora la mancanza di progressi nelle politiche e nella legislazione contro la discriminazione nei confronti delle persone appartenenti a minoranze nazionali.


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter