Indietro

Dichiarazione in occasione della Giornata internazionale dei migranti

L’integrazione dei migranti è un’opportunità per il presente e per il futuro dell’Europa
Rappresentante speciale del Segretario generale per le migrazioni e i rifugiati Strasburgo Strasburgo 18 dicembre 2017
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Dichiarazione in occasione della Giornata internazionale dei migranti

Il continente europeo è sempre stato uno spazio di diversità. Le migrazioni sono state sempre parte integrante della sua storia.

A seguito del massiccio afflusso di migranti degli ultimi anni, l’Europa affronta diverse sfide. Molti paesi lottano per garantire i diritti umani e le libertà fondamentali dei migranti e dei rifugiati. Le voci di chi dipinge i migranti come una minaccia all’ordine pubblico, all’identità nazionale e alla sicurezza sono più forti delle altre. I programmi politici anti-immigrazione influenzano i risultati delle elezioni e danno slancio all’espansione del populismo in Europa.

Saremo in grado di affrontare queste sfide solo attraverso una buona integrazione dei migranti e dei rifugiati che rimangono in Europa. Il successo di tale integrazione dipenderà dalla nostra capacità di cogliere le opportunità che presenta.

Politiche di integrazione efficaci possono creare opportunità di sviluppo economico, sociale e culturale nelle società europee. L’integrazione dei migranti e dei rifugiati risponde a una preoccupazione espressa da molti di noi: proteggere la sicurezza nazionale. Attraverso la costruzione di società inclusive, possiamo contrastare la polarizzazione politica, la frammentazione sociale, il populismo e la crescente reticenza alla cooperazione internazionale.

Questa prospettiva è ancora più importante per i figli dei migranti e dei rifugiati. Dobbiamo dedicare loro un’attenzione particolare, soprattutto quando sono soli. Dobbiamo inoltre impedire che vengano esclusi dall’istruzione e da altre opportunità di creare legami con le loro nuove comunità. Questo è il motivo per cui il Consiglio d’Europa ha adottato un Piano d’azione sulla protezione dei figli dei rifugiati e dei migranti. Le attività proposte contribuiranno in modo significativo al loro benessere attuale e li aiuteranno a trovare il loro posto nelle nostre società.

Oggi, Giornata internazionale dei migranti, riflettiamo sui valori dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritti che costituiscono le basi delle attività del Consiglio d’Europa. Questi valori hanno contribuito a fare dell’Europa un rifugio per le persone partite alla ricerca di protezione e di migliori opportunità di vita. Dobbiamo garantire che questi valori rimangano al centro delle nostre iniziative a favore dei migranti e dei rifugiati. Le scelte che compiamo oggi avranno un impatto sul nostro futuro.

Consultare anche:
Sito Internet del Rappresentante speciale del Segretario generale per le migrazioni e i rifugiati


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe su Twitter @coe su Twitter