Indietro

Dichiarazione del Segretario generale Thorbjørn Jagland sulla liberazione in Azerbaigian del difensore dei diritti umani Ilgar Mammadov

Segretario generale Strasburgo 13 agosto 2018
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Dichiarazione del Segretario generale Thorbjørn Jagland sulla liberazione in Azerbaigian del difensore dei diritti umani Ilgar Mammadov

Il Segretario generale Thorbjørn Jagland ha rilasciato oggi la seguente dichiarazione:

“Non posso che accogliere con favore la notizia del rilascio -ordinato oggi dalla Corte di appello di Shaki (Azerbaigian)-, del difensore di spicco dei diritti umani Ilgar Mammadov, dopo oltre cinque anni di reclusione. Non possiamo accettare che vi siano prigionieri politici in Europa e non dobbiamo privare persone innocenti della loro libertà. È fondamentale che le sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo siano eseguite”.


Eventi Eventi
Seguici Seguici

       

Gallerie foto Gallerie foto
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter