Indietro

Segretaria generale: i controlli contro il riciclaggio di capitali non devono essere allentati

MONEYVAL Strasburgo 16 settembre 2020
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Segretaria generale: i controlli contro il riciclaggio di capitali non devono essere allentati

Rivolgendosi al MONEYVAL in occasione della sua 60esima sessione plenaria, la Segretaria generale del Consiglio d’Europa Marija Pejčinović Burić ha sottolineato l’importanza di non allentare i controlli contro il riciclaggio di capitali, come accade in alcuni paesi, e di potenziare l’effettiva conformità alle norme internazionali.

Nell’attuale contesto del COVID-19, la Segretaria generale ha chiesto di assicurarsi che i criminali non approfittino di questo momento di crisi. Per affrontare questo rischio, invita i membri del MONEYVAL a seguire da vicino le nuove tendenze in materia di pratiche di riciclaggio di capitali, in particolare l’utilizzo illecito delle innovazioni tecnologiche da parte dei criminali.

In relazione al mandato del MONEYVAL, la Segretaria generale ha evidenziato il suo duplice ruolo di organismo di monitoraggio specializzato del Consiglio d’Europa e di attore che contribuisce al sistema mondiale di lotta contro il riciclaggio di capitali e il finanziamento del terrorismo diretto dal Gruppo d’azione finanziaria (GAFI).

La Segretaria generale ha ricordato al MONEYVAL che, in caso di bisogno di un’azione specifica, il suo mandato prevede l’invio di proposte al Comitato dei Ministri sotto forma di raccomandazioni. Se le autorità nazionali devono cercare di rispettare i loro obblighi in materia di lotta contro il riciclaggio di capitali, ha dichiarato, il Consiglio d’Europa è pronto ad agevolare le riforme necessarie negli Stati membri attraverso programmi di assistenza tecnica e di cooperazione.

Durante la sua riunione plenaria (16-18 settembre 2020), il MONEVYAL discuterà i rapporti di valutazione reciproca della Georgia e della Repubblica slovacca, in vista della loro adozione, nonché i rapporti sullo stato di avanzamento della Bosnia-Erzegovina e dell'Isola di Man.


Speech by the Secretary General Marija Pejčinović Burić


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter