Indietro

Osservatorio sull’insegnamento della storia in Europa: la conferenza annuale affronta il tema del futuro dell’insegnamento della storia

Osservatorio sull’insegnamento della storia in Europa Strasburgo 28 novembre 2022
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Osservatorio sull’insegnamento della storia in Europa: la conferenza annuale affronta il tema del futuro dell’insegnamento della storia

L’anno trascorso ha dimostrato che i dibattiti su questioni storiche si possono utilizzare per alimentare l’odio, ma la storia, quando viene insegnata in tutta la sua complessità, può contribuire in realtà a placare i conflitti, come lo ha dimostrato il Consiglio d’Europa in 70 anni di esperienza in questo campo. L' Osservatorio sull'insegnamento della storia in Europa, istituito dal Consiglio d'Europa allo scopo di fornire un chiaro panorama del modo in cui viene insegnata la storia sul nostro continente e oltre i confini europei, organizza il suo evento annuale (1 e 2 dicembre) intitolato "Un futuro senza insegnamento della storia?" (programma). Riunirà professionisti dell’educazione, rappresentanti governativi ed esperti di alto livello per un confronto intorno a questo tema, nel corso di tavole rotonde, dialoghi, interventi e messaggi politici. Il Vice-segretario generale, Bjørn Berge, pronuncerà il discorso inaugurale. Parteciperanno alla conferenza la Ministra albanese dell'Istruzione, dello Sport e della Gioventù, Evis Kushi, il Ministro francese dell’Educazione nazionale e della Gioventù, Pap Ndiaye (videomessaggio), la Ministra irlandese dell’Istruzione, Norma Foley (videomessaggio), e il Ministro portoghese dell’Educazione, João Marques Da Costa.

Interverranno Mary Kaldor, docente di governance mondiale e direttrice dell’Unità di ricerca della società civile e della sicurezza umana, London School of Economics ("L'Europa di ieri e di domani") e Georgiy Kasianov, Capo del Laboratorio di studi internazionali sulla memoria, Università Maria Curie-Skłodowska di Lublino, Polonia ("Manipolazione o prospettiva? L'uso della storia da parte della Russia nella guerra in Ucraina").

Le conclusioni del primo rapporto tematico dell’Osservatorio “Pandemie e catastrofi naturali nell'insegnamento della storia” saranno dibattute nel corso della conferenza e della sessione specifica dedicata a questo tema.


 Comunicato stampa
Osservatorio sull’insegnamento della storia in Europa: la conferenza annuale affronta il tema del futuro dell’insegnamento della storia


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter