Indietro

Fine della Seconda Guerra Mondiale: Dichiarazione di David Zalkaliani

Presidenza del Comitato dei Ministri Strasburgo 8 maggio 2020
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Fine della Seconda Guerra Mondiale: Dichiarazione di David Zalkaliani

David Zalkaliani, Presidente del Comitato dei Ministri e Ministro degli Affari esteri della Georgia, ha rilasciato la seguente dichiarazione in occasione dei 75 anni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale:

"Oggi commemoriamo il 75° anniversario della fine della Seconda Guerra Mondiale in Europa - la guerra più devastante della storia, che ha causato milioni di vittime e ha portato immense sofferenze.

Questa giornata di commemorazione e ricordo ci offre l'opportunità di esprimere il nostro profondo rispetto e la nostra ammirazione per tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita per l'umanità".

Dobbiamo fare in modo che tali atrocità non si ripetano. Il modo migliore per raggiungere questo obiettivo è quello di osservare il diritto internazionale e di riappropriarci dei principi universali che tutti noi abbiamo condiviso all'indomani della guerra.

Nel celebrare questo importante anniversario, è della massima importanza riaffermare il nostro impegno per un'Europa pacifica, sicura e stabile, che deve ancora affrontare conflitti e altre gravi sfide che richiedono una cooperazione immediata e sforzi congiunti".


L'agenda L'agenda
1-7 giugno 2020 Strasburgo

Eventi online

Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter