Indietro

Dichiarazione del Segretario generale del Consiglio d’Europa Thorbjørn Jagland su Tomi Ungerer

Segretario generale Strasburgo 11 febbraio 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Thorbjørn Jagland e Tomi Ungerer, décembre 2011

Thorbjørn Jagland e Tomi Ungerer, décembre 2011

Il Segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland, ha espresso oggi profondo cordoglio per la notizia della morte dell’illustratore alsaziano Tomi Ungerer.

“Perdiamo oggi un grande artista, molto legato all’idea dell’Europa. I valori di giustizia e umanesimo che essa trasmette gli stavano particolarmente a cuore. La lotta per la tolleranza, condotta da Tomi attraverso i suoi libri e disegni, riguarda la vocazione stessa della nostra Organizzazione”.

“Disegnatore impegnato nella costruzione europea e nell’amicizia franco-tedesca, voleva mostrare che siamo tutti uguali e diversi. Questa diversità è qualcosa che abbiamo in più e che gli altri non hanno, come amava ricordare”.

Tomi Ungerer viene nominato primo Ambasciatore di buona volontà del Consiglio d’Europa per l'infanzia e l'educazione nel 2000. Per il Consiglio d'Europa, creò, tra le altre opere, il famoso simbolo del pinguino "I am black, I am white, I am black and white". Questa immagine è apparsa su un gran numero di ausili comunicativi, come pure su un francobollo delle Poste francesi.


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter