Indietro

Giornata della protezione dei dati

Nuove linea guida sulla protezione dei dati e l’intelligenza artificiale
Consiglio d'Europa Strasburgo 28 gennaio 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Shutterstock.com

Shutterstock.com

In occasione della Giornata della protezione dei dati, celebrata il 28 gennaio, il Comitato del trattato del Consiglio d’Europa sulla protezione dei dati, la “Convenzione 108”, ha pubblicato delle linee guida sulla protezione dei dati e l’intelligenza artificiale.

La finalità delle linee guida è assistere i responsabili delle politiche, gli sviluppatori di intelligenza artificiale (IA), i produttori e i fornitori di servizi nel garantire che le applicazioni di IA non ledano il diritto alla protezione dei dati.

Il Comitato della Convenzione sottolinea che la tutela dei diritti umani, tra cui il diritto alla protezione dei dati personali, è essenziale durante lo sviluppo e l’adozione di applicazioni di IA, in particolare quando queste vengono utilizzate nei processi decisionali, e che tali applicazioni di IA dovrebbero essere basate sui principi della Convenzione sulla protezione dei dati aggiornata, la “Convenzione108+”, aperta alla firma il 10 ottobre 2018.

Inoltre, qualsiasi applicazione di IA dovrebbe prestare particolare attenzione a evitare e a mitigare potenziali rischi di elaborazione di dati personali e consentire un controllo significativo da parte dei soggetti interessati sull’elaborazione dei dati e sui relativi effetti.

Premio Stefano Rodotà

Il primo Premio Stefano Rodotà del Consiglio d’Europa è stato conferito a Ingrida Milkaite ed Eva Lievens, per il lavoro svolto nell’ambito di un progetto di ricerca condotto all’università di Gand, che indaga sulla privacy e sulla protezione dei dati dal punto di vista dei diritti dei minori: Privacy e protezione dei dati nell’era digitale dal punto di vista dei diritti dei minori.

Le vincitrici avranno l’opportunità di presentare il loro progetto durante la prossima sessione plenaria del Comitato della Convenzione 108 che si terrà a Strasburgo a giugno 2019. Il Premio Stefano Rodotà, che verrà conferito ogni anno in occasione della Giornata della protezione dei dati, riconosce progetti di ricerca accademica innovativi e originali nel campo della protezione dei dati.

Il Consiglio d’Europa partecipa a conferenze sulla protezione dei dati

Le delegazioni del Consiglio d’Europa parteciperanno questa settimana a una conferenza internazionale organizzata dalla Commissione nazionale marocchina per la protezione dei dati, che si terrà a Fez (Marocco) il 28 gennaio, nonché alla Conferenza computer, privacy & protezione dei dati (CPDP) di Bruxelles dal 30 gennaio all’1 febbraio.

Giornata della protezione dei dati

Istituita dal Consiglio d’Europa nel 2006, la Giornata della protezione dei dati viene celebrata ogni anno il 28 gennaio, data in cui la Convenzione sulla protezione delle persone rispetto al trattamento automatizzato di dati a carattere personale del Consiglio d’Europa è stata aperta alla firma. La Giornata della protezione dei dati viene oggi celebrata a livello mondiale, e al di fuori dell’Europa viene a volte chiamata “Giornata della privacy” o “Giornata della protezione della privacy”.


L'agenda L'agenda
12-14 febbraio Strasburgo

Premio europeo di eloquenza

Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe su Twitter @coe su Twitter