Indietro

Croazia: Il Gruppo anticorruzione invita le autorità governative e di polizia a rafforzare la promozione dell’integrità

Consiglio d'Europa Strasburgo 24 marzo 2020
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Croazia: Il Gruppo anticorruzione invita le autorità governative e di polizia a rafforzare la promozione dell’integrità

Il Gruppo di Stati contro la corruzione (GRECO) del Consiglio d'Europa ha pubblicato il suo rapporto relativo al quinto ciclo di valutazione sulla Croazia, riguardante la prevenzione della corruzione all’interno dei governi nazionali (le più alte cariche dell’esecutivo) e delle autorità di pubblica sicurezza.

Il rapporto del GRECO constata che la Croazia dispone degli strumenti necessari per promuovere l’integrità e prevenire la corruzione nella vita pubblica. Sottolinea al contempo un certo numero di settori che richiederebbero dei miglioramenti, sia nelle disposizioni legislative che nella prassi.

Il GRECO stima anzitutto che le evoluzioni di questi ultimi anni abbiano dimostrato la necessità di vigilare affinché le norme di integrità siano applicate ugualmente alle persone che svolgono ruoli consultivi presso il governo. Per quanto riguarda più particolarmente i membri del governo, segretari di Stato e vice ministri, il rapporto raccomanda l’adozione di un codice di condotta, corredato da consigli pratici, attività di informazione sulle norme di integrità in vigore e consulenze confidenziali.

Per quanto concerne le forze dell’ordine, il rapporto osserva un livello di fiducia relativamente basso e ritiene che occorrano ulteriori misure per prevenire il rischio di corruzione all’interno delle forze di polizia. Tali sforzi dovrebbero cominciare con una valutazione globale delle attività di polizia maggiormente esposte al rischio corruttivo, che servirebbe da base per l’adozione di una strategia di integrità e di lotta alla corruzione per l’insieme delle autorità di pubblica sicurezza.

Le autorità croate sono invitate a riferire al GRECO, entro la prima metà del 2021, sulle misure adottate per attuare le raccomandazioni contenute nel rapporto di valutazione, che saranno analizzate dal GRECO nell’ambito della sua procedura di conformità.


 Comunicato stampa
Croazia: Il Gruppo anticorruzione invita le autorità governative e di polizia a rafforzare la promozione dell’integrità


Il Gruppo di Stati contro la corruzione (GRECO) è un organismo del Consiglio d'Europa che mira a migliorare la capacità dei suoi membri di combattere la corruzione garantendo la conformità agli standard anticorruzione. Aiuta gli Stati a individuare le carenze delle politiche nazionali anticorruzione e li incoraggia a condurre le necessarie riforme legislative, istituzionali e pratiche. Attualmente riunisce i 47 Stati membri del Consiglio d'Europa, la Bielorussia, il Kazakistan e gli Stati Uniti d'America.


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter