Indietro

La Segretaria generale del Consiglio d'Europa preoccupata per le tensioni tra Armenia e Azerbaigian

Segretaria generale Strasburgo 17 novembre 2021
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
La Segretaria generale del Consiglio d'Europa preoccupata per le tensioni tra Armenia e Azerbaigian

Marija Pejčinović Burić, Segretaria generale del Consiglio d’Europa che conta 47 paesi, ha rilasciato la seguente dichiarazione sulle relazioni tra Armenia e Azerbaigian:

Sono preoccupata per le segnalazioni di continui scontri tra l’Armenia e l’Azerbaigian che hanno già causato la perdita di vite umane. Accolgo con favore la notizia di un cessate il fuoco e chiedo a entrambe le parti di mantenerlo.

Quando hanno aderito alla nostra Organizzazione oltre vent’anni fa, sia l’Armenia sia l’Azerbaigian si sono impegnati a risolvere il conflitto in modo pacifico. Questo impegno rimane immutato e deve essere rispettato con rigore.

Il Consiglio d’Europa ribadisce il suo pieno sostegno ai copresidenti del Gruppo di Minsk dell’OSCE nei loro continui sforzi volti ad aiutare l’Armenia e l’Azerbaigian a trovare una soluzione pacifica alle loro differenze.

Siamo pronti ad agevolare il dialogo tra questi due Stati membri, con l’obiettivo di creare fiducia e promuovere la riconciliazione”.


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter