Indietro

Coronavirus: orientamenti ai governi in materia di rispetto dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto

Consiglio d'Europa Strasburgo 8 aprile 2020
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Coronavirus: orientamenti ai governi in materia di rispetto dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto

La Segretaria generale del Consiglio d’Europa, Marija Pejčinović Burić, ha pubblicato un toolkit destinato ai governi di tutta Europa sul rispetto dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto durante la crisi del COVID-19.

Tale documento informativo è stato inviato ieri a tutti i 47 Stati membri del Consiglio d’Europa.

“Il virus sta distruggendo un gran numero di vite umane e molto altro di tutto ciò che abbiamo di più caro. Non dobbiamo permettere che distrugga i nostri valori fondamentali e le nostre società libere”, ha dichiarato la Segretaria generale.

“La principale sfida sociale, politica e giuridica che devono affrontare i nostri Stati membri sarà quella di dimostrare la loro capacità di reagire efficacemente a questa crisi, garantendo al contempo che le misure adottate non pregiudichino la nostra reale attenzione sul lungo periodo alla salvaguardia dei valori fondanti dell’Europa: rispetto dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto”, ha aggiunto.

Il toolkit è stato studiato per contribuire a garantire che le misure adottate dagli Stati membri nel corso dell’attuale crisi siano proporzionate alla minaccia rappresentata dalla diffusione del virus e siano limitate nel tempo.

Il documento verte su quattro aree principali:

  • Deroga alla Convenzione europea dei diritti dell’uomo in situazioni di emergenza;
  • Rispetto dello Stato di diritto e dei principi democratici in situazioni di emergenza, compresa la fissazione di limiti alla portata e durata delle misure di emergenza;
  • Norme fondamentali in materia di diritti umani, compresa la libertà di espressione, la protezione della vita privata e dei dati personali, la protezione dei gruppi vulnerabili dalla discriminazione e il diritto all’istruzione;
  • Protezione dalla criminalità e tutela della vittime di reato, in particolare per quanto riguarda la violenza di genere.

Il documento informativo contiene inoltre un riferimento ai nuovi consigli formulati dal Comitato delle Parti della Convenzione MEDICRIME del Consiglio d’Europa sulla contraffazione di prodotti medici e reati simili.


Documento informativo: Rispettare la democrazia, lo Stato di diritto e i diritti umani nell'ambito della crisi sanitaria scatenata dal COVID-19 


Comunicato stampa
Coronavirus: orientamenti ai governi in materia di rispetto dei diritti umani, della democrazia e dello Stato di diritto

 

 


L'agenda L'agenda
17-24 maggio 2020 Strasburgo

Eventi online

Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter