Indietro

Dichiarazione del Portavoce della Segretaria generale sull’accordo politico in Georgia su un nuovo sistema elettorale

Portavoce della Segretaria generale Strasburgo 9 marzo 2020
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Dichiarazione del Portavoce della Segretaria generale sull’accordo politico in Georgia su un nuovo sistema elettorale

Accogliamo con favore l’accordo politico raggiunto ieri, 8 marzo, dalla maggioranza e dall’opposizione in Georgia sul sistema elettorale del 2020. Tale accordo pone fine a un’incertezza durata diversi mesi e apre la strada alla depolarizzazione del dibattito politico, nella fase di preparazione delle elezioni di quest’anno. I colloqui sono stati agevolati dai rappresentanti della comunità internazionale in Georgia tra cui l’Unione europea, gli Stati Uniti, la Germania e il Consiglio d’Europa.

Attendiamo l’adozione delle disposizioni di questo accordo in Parlamento, nonché altre modifiche necessarie alla legge elettorale, in linea con le raccomandazioni internazionali. Il Consiglio d’Europa, compresa la Commissione di Venezia, continuerà a offrire assistenza alle autorità georgiane per un efficace completamento del processo.

Elogiamo l’impegno dei partiti politici a raggiungere i più alti standard di funzionamento del sistema giudiziario georgiano e proteggere i processi giudiziari ed elettorali da interferenze politiche inopportune. Ciò contribuirà al rispetto delle disposizioni pertinenti della Convenzione europea dei diritti dell’uomo e delle norme del Consiglio d’Europa in materia elettorale.

 


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter