Indietro

Dichiarazione della Presidente del Comitato dei Ministri, Þórdís Kolbrún Reykfjörð Gylfadóttir, Ministro degli Affari esteri islandese

Presidenza del Comitato dei Ministri Strasburgo 24 novembre 2022
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Dichiarazione della Presidente del Comitato dei Ministri, Þórdís Kolbrún Reykfjörð Gylfadóttir, Ministro degli Affari esteri islandese

“In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ribadisco il continuo impegno dell’Islanda verso l’uguaglianza di genere e la protezione dei progressi ottenuti con molta fatica nell’ambito dei diritti delle donne e delle ragazze. Insieme, dobbiamo combattere tutte le forme di violenza contro le donne e le ragazze, sempre e ovunque. Purtroppo, questa è la violazione dei diritti umani più pervasiva in tutto il mondo e si registra in tutti gli Stati membri del Consiglio d’Europa. Sebbene in decenni di attivismo siano stati conseguiti importanti risultati nella lotta contro la violenza basata sul genere, sono tuttavia emerse nuove forme di violenza.

Durante la nostra Presidenza, l’Islanda presterà particolare attenzione alla lotta contro la violenza digitale. Nell’ambito della nostra Presidenza, ci impegneremo attivamente nella campagna dei 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere che inizia oggi ed è volta a prevenire ed eliminare la violenza contro le donne e le ragazze. Per dimostrare la nostra solidarietà nell’eliminare tutte le forme di violenza contro le donne e le ragazze, il Ministero degli Affari esteri islandese a Reykjavik e le ambasciate islandesi in tutto il mondo si coloreranno di arancione durante i 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere. Questo avverrà in connessione con l'Orange Day della campagna UNiTE to End Violence against Women il 25 novembre. Il colore arancione simboleggia un futuro più luminoso, privo di violenza.

Invito tutti a impegnarsi durante questi 16 giorni, come anche ogni giorno. Io mi impegno a fare la mia parte. Durante la nostra Presidenza sottolineeremo l’importanza della sensibilizzazione rispetto alle varie forme di violenza contro le donne e le ragazze. Insieme ad altre delegazioni a Strasburgo, la Rappresentanza permanente dell’Islanda organizzerà una campagna sui social media per evidenziare l’impatto positivo della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica (Convenzione di Istanbul) a livello nazionale".


 Dichiarazione della Presidente del Comitato dei Ministri e Ministra islandese degli Affari esteri, Þórdís Kolbrún Reykfjörð Gylfadóttir,  


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter