Indietro

La Segretaria generale accoglie con favore l’approvazione da parte del Parlamento dell’Ucraina della Convenzione di Istanbul

Segretaria generale Strasburgo 20 giugno 2022
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
La Segretaria generale accoglie con favore l’approvazione da parte del Parlamento dell’Ucraina della Convenzione di Istanbul

La Segretaria generale del Consiglio d’Europa, Marija Pejčinović Burić, ha rilasciato oggi  la seguente dichiarazione:

“In considerazione della particolare situazione di vulnerabilità delle donne e delle ragazze durante il conflitto, accolgo con viva soddisfazione la notizia dell’approvazione, da parte del Parlamento ucraino, della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica (Convenzione di Istanbul). Costituisce un enorme passo avanti per la protezione delle donne e delle ragazze da ogni forma di violenza, sia in Ucraina che al di fuori dei suoi confini.

Desidero esprimere il mio profondo apprezzamento al Presidente  Zelenskyy, alla Vice Primo ministro Stefanishyna, ai membri del Parlamento  (Verkhovna Rada) e in particolare all’On. Mezentseva, Capo della delegazione ucraina presso la nostra Assemblea parlamentare, per avere fatto prova, ancora una volta,  di leadership e di coraggio e avere dato un seguito favorevole alle nostre precedenti discussioni al riguardo, l’ultima delle quali lo scorso 9 maggio durante la mia visita a Kiev.”

L’Ucraina sarà il 36° Stato membro ad avere ratificato la Convenzione di Istanbul.


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter