Indietro

Il Segretario generale accoglie con favore l’accordo tra Atene e Skopje sul nome della Macedonia

Segretario generale Strasburgo 13 giugno 2018
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Thorbjørn Jagland

Thorbjørn Jagland

Thorbjørn Jagland, il Segretario generale del Consiglio d’Europa, organizzazione composta di 47 Stati membri, ha accolto con grande favore l’accordo raggiunto tra i Primi Ministri di Grecia ed “ex Repubblica jugoslava di Macedonia” sulla questione del nome.

“L’accordo, atteso da molto tempo, mostra che attraverso il dialogo, l’ascolto e la comprensione delle preoccupazioni degli altri è possibile trovare soluzioni anche ai problemi più difficili. I leader dei nostri due Stati membri hanno dato un esempio di cooperazione e buona volontà ai loro paesi e a tutta l’Europa”, ha dichiarato il Segretario generale.


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe su Twitter @coe su Twitter