Indietro

Cerimonia di consegna del Premio Raoul Wallenberg

Consiglio d'Europa Strasburgo 12 gennaio 2018
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Cerimonia di consegna del Premio Raoul Wallenberg

Mercoledì, il Segretario generale Thorbjørn Jagland conferirà il Premio Raoul Wallenberg del Consiglio d’Europa che ricompensa azioni umanitarie eccezionali. La cerimonia di premiazione si svolgerà presso il Palais de l’Europe a Strasburgo alle ore 13:00 del 17 gennaio (Foyer del Comitato dei Ministri).

Il 17 gennaio è la data in cui Raoul Wallenberg, diplomatico svedese che utilizzò il suo status per salvare decine di migliaia di ebrei dall’Olocausto, fu arrestato a Budapest nel 1945.

Per mantenere vivo il ricordo di questa persona coraggiosa e delle sue straordinarie azioni, il Consiglio d’Europa, su iniziativa del Governo svedese e del Parlamento ungherese, ha istituito nel 2012 il Premio Raoul Wallenberg.

Il vincitore viene selezionato da una giuria di sei persone indipendenti, riconosciute per i loro valori morali in ambito di diritti umani e di attività umanitarie e designate dal Segretario generale del Consiglio d’Europa, dal Ministro degli Affari esteri svedese, dal Comune di Budapest, dall’Istituto Raoul Wallenberg di Lund, dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) e dai familiari di Raoul Wallenberg. 

Dal 2014, il Premio - che consiste di una somma di € 10.000 - ricompensa le azioni umanitarie eccezionali di una persona, un gruppo di persone o un’organizzazione.

Questa è la terza edizione del Premio Raoul Wallenberg. Nel 2014 il Premio è stato conferito a Elmas Arus, giovane regista turca di origini rom, e nel 2016 all’associazione greca Agkalia, dell’isola di Lesbo, per l’aiuto in prima linea che ha fornito a migliaia di rifugiati in Europa.

Il vincitore di quest’anno, scelto il 4 dicembre 2017, sarà annunciato il 17 gennaio 2018.

La cerimonia di premiazione è aperta ai media.

Contatto: Tatiana Baeva, Portavoce/Addetta stampa, Tel. +33 3 88 41 21 41


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe su Twitter @coe su Twitter