Indietro

Repubblica di Moldova: il progetto di modifiche costituzionali soddisfa i requisiti della Commissione di Venezia

Chisinau 30 settembre 2020
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Repubblica di Moldova: il progetto di modifiche costituzionali soddisfa i requisiti della Commissione di Venezia

Il 28 e 29 settembre, il Ministro della Giustizia della Repubblica di Moldova, Fadei Nagachevski, ha avuto una serie di scambi con il Gruppo di lavoro ad alto livello istituito dal Consiglio d'Europa per sostenere la Repubblica di Moldova nel compito essenziale di riformare il suo sistema giudiziario. A questi scambi hanno partecipato rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri e dell'Integrazione Europea della Repubblica di Moldova.

Obiettivo dei colloqui era quello di garantire che le riforme previste fossero in linea con gli standard europei in questo settore. Il Consiglio d'Europa ha confermato che il progetto di modifiche costituzionali attualmente all'esame del Governo, in vista della presentazione per l'adozione da parte del Parlamento, sono conformi ai recenti pareri della Commissione di Venezia. Il Consiglio d'Europa continuerà a lavorare a stretto contatto con la Repubblica di Moldova per facilitare la piena ed effettiva attuazione delle riforme nel settore della giustizia.


L'agenda L'agenda
1-3 December Strasbourg

Implementing ECHR judgments

23-27 novembre Riunione online (11:00-12:45 e 16:00-18:00 CET)

Intelligenza artificiale: Come coinvolgere i giovani?

Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter