Indietro

Lotta alla corruzione in Francia: quali progressi?

Gruppo di Stati contro la corruzione Strasburgo 28 settembre 2017
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Lotta alla corruzione in Francia: quali progressi?

In un rapporto pubblicato in data odierna, il Gruppo del Consiglio d’Europa per la lotta contro la corruzione (GRECO) traccia un bilancio di alcuni dei provvedimenti adottati dalla Francia dal 2009.

Dopo avere espresso soddisfazione per l’attuazione delle raccomandazioni in materia di incriminazione, e in particolare il prolungamento del termine di prescrizione, il  GRECO invita le autorità a proseguire gli sforzi a favore della trasparenza del finanziamento dei partiti politici, segnatamente mediante il consolidamento dei bilanci dei partiti politici e il rafforzamento delle verifiche da parte della Commissione nazionale di controllo dei bilanci delle campagne e dei finanziamenti politici (Commission nationale des comptes de campagne et des financements politiques).

Si rileva che è stato dato un seguito soddisfacente a dodici delle diciassette raccomandazioni formulate dal GRECO. Le altre cinque sono state attuate solo parzialmente.

Questo rapporto conclude la valutazione riguardante la Francia in tema di incriminazioni e trasparenza del finanziamento dei partiti politici.


L'agenda L'agenda
Strasburgo (Edificio Agora, Sala G03; 10:30) 24-25 ottobre

10° anniversario della Convenzione di Lanzarote

Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe su Twitter @coe su Twitter