Indietro

Giornata internazionale della donna (8 marzo 2019)

Dichiarazione di Timo Soini, Presidente del Comitato dei Ministri, Ministro degli esteri della Finlandia
Presidenza del Comitato dei Ministri Strasburgo 8 marzo 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Timo Soini. Foto: Laura Kotila, valtioneuvoston kanslia

Timo Soini. Foto: Laura Kotila, valtioneuvoston kanslia

“Sono onorato di poter partecipare alla Giornata internazionale della donna nell’ambito della Presidenza finlandese del Comitato dei Ministri”, ha detto Timo Soini, Presidente del Comitato dei Ministri e Ministro degli esteri della Finlandia. “L’8 marzo ci ricorda il nostro dovere di difendere i diritti delle donne e delle ragazze ogni giorno dell’anno; è una giornata che ci invita a celebrare i successi delle donne e a denunciare qualsiasi forma di discriminazione e violenza nei loro confronti”, ha aggiunto.

Il ministro Soini ha dichiarato: “La violenza e l’incitamento all’odio nei confronti delle donne e delle ragazze intacca la loro capacità di esercitare i propri diritti e usufruire delle proprie opportunità . Queste violazioni dei diritti umani devono essere eliminate completamente.”

Il Ministro ha fatto appello a tutte le parti interessate della società perché rispettino i diritti delle donne e delle ragazze e si assicurino che queste ultime abbiano pari opportunità di far sentire la propria voce nel processo decisionale.

Consultare anche:


Seguici Seguici

       

Gallerie foto Gallerie foto
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter