Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse
Indietro

Igor Dodon: “la Casa Comune resta un progetto che ispira e che mobilita”

Sessione dell'Assemblea parlamentare Strasburgo 29 gennaio 2020
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Igor Dodon: “la Casa Comune resta un progetto che ispira e che mobilita”

"Nonostante le incertezze, il progetto europeo della Casa comune rimane un progetto che stimola e mobilita", ha dichiarato oggi all'Assemblea parlamentare Igor Dodon, Presidente della Repubblica di Moldova.

"Dobbiamo essere consapevoli che, qualunque sia la specificità nazionale e la lingua parlata, occorre solo agire insieme, per i valori che condividiamo e per una stabilità basata sulla cooperazione, i diritti umani e lo Stato di diritto. Questo è il modo per rafforzare la stabilità e la sicurezza in Europa", ha aggiunto.

Per la Repubblica di Moldova, ha affermato Dodon, i 25 anni di appartenenza al Consiglio d'Europa sono stati "un passo importante per rafforzare la causa della democrazia". Questo è stato percepito attraverso "tutta una serie di importanti trasformazioni - dalla riforma e dall'adeguamento del quadro normativo costituzionale alla creazione di istituzioni e alla formazione di una nuova mentalità".


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter