Indietro

Il GRECO avvia la procedura di non conformità per la Danimarca

Gruppo di Stati contro la corruzione Strasburgo 12 settembre 2018
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Shutterstock.com

Shutterstock.com

Gli esperti anti-corruzione del Consiglio d’Europa (GRECO) hanno deciso di avviare la procedura di non conformità per la Danimarca a causa della mancanza di sufficienti misure per prevenire la corruzione in relazione ai parlamentari e al sistema giudiziario, secondo un rapporto di conformità pubblicato oggi. Il GRECO conclude che la Danimarca ha attuato in modo soddisfacente solo una delle sei raccomandazioni emesse più di quattro anni fa.

Nonostante sia percepita come uno dei paesi meno corrotti in Europa, la Danimarca necessita di un’azione concreta per prevenire e combattere la corruzione.

Il GRECO raccomanda alla Danimarca di stabilire un codice di condotta, che venga utilizzato effettivamente, attuato in modo efficace e applicato tra i parlamentari. Tale codice dovrebbe essere integrato con misure pratiche quali formazione e consulenza.


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter