Indietro

Premio europeo per la prevenzione: vincono i progetti di Bulgaria, Grecia e Turchia

Gruppo Pompidou Stavanger (Norvegia) 28 novembre 2018
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Premio europeo per la prevenzione: vincono i progetti di Bulgaria, Grecia e Turchia

Tre progetti di Bulgaria, Grecia e Turchia hanno ricevuto il Premio europeo per la prevenzione delle tossicodipendenze 2018 del Gruppo Pompidou.

I vincitori del Premio 2018 – Civil Life Association in Turchia, Workshop of Life in Grecia e Take Me in Your Village in Bulgaria – sono stati selezionati tra 18 progetti candidati. Una menzione speciale è stata assegnata al progetto Flash Mob di Israele.

Lanciato per la prima volta nel 2004 dalla piattaforma per le politiche antidroga del Consiglio d’Europa, nota come Gruppo Pompidou, il Premio europeo per la prevenzione viene conferito ogni due anni per porre in evidenza eccellenti progetti di prevenzione delle droghe che sono riusciti a coinvolgere i giovani. Una giuria di sette ragazzi (tra i 16 e i 21 anni al momento della nomina) ha valutato i candidati e consegnato ai tre vincitori – vedere in basso – un trofeo, un diploma e un premio in denaro di € 5.000.


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe su Twitter @coe su Twitter