Indietro

La Repubblica ceca dovrebbe intensificare gli sforzi per combattere gli stereotipi e il discorso d’odio contro le minoranze nazionali

Comitato consultivo della Convenzione quadro per la protezione delle minoranze nazionali (FCNM) Strasburgo 6 ottobre 2021
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
La Repubblica ceca dovrebbe intensificare gli sforzi per combattere gli stereotipi e il discorso d’odio contro le minoranze nazionali

Nel suo ultimo parere sulla Repubblica ceca, il Comitato consultivo della Convenzione quadro per la protezione delle minoranze nazionali (FCNM), pur riconoscendo i progressi compiuti nella lotta alla discriminazione, esorta le autorità a intensificare gli sforzi per combattere gli stereotipi e i pregiudizi verso i gruppi minoritari più esposti al discorso d'odio, anche attraverso azioni penali efficaci. (consultare le versioni inglese, francese e ceca)

Il Comitato, che ha adottato il parere nel febbraio 2021, sollecita inoltre le autorità ad attuare la strategia di integrazione dei Rom per il periodo 2021-2030 e a risarcire le donne vittime di sterilizzazione forzata, una misura prevista da una legge adottata dal Parlamento ceco lo scorso giugno e promulgata dal presidente ceco in agosto.


 Comunicato stampa
Czech Republic should intensify efforts to combat stereotypes and hate speech against national minorities


 Il Comitato consultivo della Convenzione quadro per la protezione delle minoranze nazionali e la Repubblica ceca


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter