Indietro

Covid-19: quali misure per combattere i vaccini falsi?

Consiglio d'Europa Strasburgo 27 aprile 2021
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Covid-19: quali misure per combattere i vaccini falsi?

In risposta all'aumento della contraffazione e di altre attività illegali legate alla pandemia del Covid-19, il Consiglio d'Europa sta emettendo nuove raccomandazioni rivolte ai governi, basate sulla sua Convenzione sulla contraffazione di prodotti medici e reati simili che comportano minacce alla salute pubblica (Convenzione MEDICRIME). Mentre gli organismi di controllo di tutto il mondo stanno autorizzando l'immissione di più vaccini sul mercato, il numero di rapporti di sequestri di vaccini contraffatti continua ad aumentare.

In un nuovo parere il Comitato MEDICRIME stabilisce 13 misure per prevenire e combattere la circolazione di vaccini contraffatti sul mercato, compresi i vaccini con una falsa identità e/o origine, così come la deviazione dalla catena di approvvigionamento legale di vaccini prodotti legalmente. Il Comitato propone misure preventive in collaborazione con i settori interessati per rafforzare la catena di approvvigionamento, garantire l'autenticità dei vaccini e migliorare le disposizioni per lo smaltimento dei rifiuti dei vaccini contro il Covid-19. Infine, sottolinea anche l'importanza della formazione dei funzionari governativi competenti (doganieri, polizia e giudici) e della sensibilizzazione dell'opinione pubblica.


 Comunicato stampa
Covid-19: quali misure per combattere i vaccini falsi?


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter