Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse
Indietro

Il Consiglio d'Europa partecipa a un evento commemorativo per il 75° anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau

Vice Segretaria generale Auschwitz-Birkenau (Polonia) 27 gennaio 2020
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Il Consiglio d'Europa partecipa a un evento commemorativo per il 75° anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau

Gabriella Battaini-Dragoni prenderà oggi parte all’evento per la commemorazione del 75° anniversario della liberazione del campo di concentramento e di sterminio tedesco nazista di Auschwitz-Birkenau, insieme ai capi delle delegazioni di 54 paesi e ai rappresentanti di diverse organizzazioni internazionali. Alla cerimonia commemorativa parteciperanno i sopravvissuti ad Auschwitz e all'Olocausto provenienti da Stati Uniti, Canada, Israele, Australia e molti Paesi europei. 

"Il Consiglio d'Europa è stato fondato nel 1949 per garantire la tutela dei diritti umani. Settant'anni dopo, l'antisemitismo è in aumento e minaccia il popolo e le comunità ebraiche e le nostre democrazie nel loro complesso", ha sottolineato la Vice Segretaria generale durante la partecipazione alla Conferenza ministeriale “Alleanza Internazionale per la Memoria dell'Olocausto (IHRA)”, la scorsa settimana a Bruxelles. 


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter