Indietro

La piattaforma delle ONG del Consiglio d’Europa chiede al parlamento ungherese di ritirare le disposizioni giuridiche sul genere

Council of Europe Strasburgo 29 aprile 2020
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
La piattaforma delle ONG del Consiglio d’Europa chiede al parlamento ungherese di ritirare le disposizioni giuridiche sul genere

Il Comitato permanente della Conferenza delle organizzazioni internazionali non governative (OING), parte del Consiglio d’Europa, si è rivolto alle autorità ungheresi chiedendo al Parlamento di ritirare l’Articolo 33 del progetto di legge omnibus T/9934, in quanto renderebbe impossibile per le persone transgender e gender-diverse modificare legalmente la propria indicazione di sesso e/o genere.

La Conferenza delle OING del Consiglio d’Europa promuove la democrazia e la cittadinanza attiva in Europa. Il lavoro del Consiglio d’Europa trae grande vantaggio dai contatti e dalla cooperazione con elementi dinamici della società, rappresentati dalle ONG.


Per maggiori informazioni 


L'agenda L'agenda
1-7 giugno 2020 Strasburgo

Eventi online

Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter