Indietro

La Convenzione sulla protezione dei dati compie 40 anni: dichiarazione del Comitato dei Ministri

Comitato dei Ministri Strasburgo 21 gennaio 2021
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
La Convenzione sulla protezione dei dati compie 40 anni: dichiarazione del Comitato dei Ministri

Secondo il Comitato dei Ministri, la Convenzione sulla protezione delle persone rispetto al trattamento automatizzato di dati a carattere personale ("Convenzione 108"), che celebra il suo 40° anniversario quest'anno, ha il potenziale per diventare il punto di riferimento internazionale in materia di privacy e protezione dei dati nell'era digitale.

Nella sua dichiarazione, il Comitato dei Ministri sottolinea anche l'importanza del Protocollo di modifica (2018) per garantire uno spazio giuridico comune adattato all'era digitale, al fine di preservare la pertinenza di questo strumento fondamentale per i decenni a venire. Il Comitato invita inoltre gli Stati parte della Convenzione che non l'abbiano ancora fatto a ratificare tale protocollo.


 Dichiarazione


Che cos’è il diritto alla privacy e come viene tutelato dalla Convenzione europea dei diritti dell’uomo?
Qualche esempio su come la CEDU permette di garantire il rispetto della tua vita privata, compresa la riservatezza dei tuoi dati e delle tue informazioni.


L'agenda L'agenda
3 ottobre 2022 Dublino (Farmleigh House) (formato ibrido - 09.00 - 17.45)

Dublino: Conferenza internazionale sui diritti dei minori

5-7 ottobre 2022 Chania (Crete, Greece)

Forum consultivo annuale degli itinerari culturali

Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter