Indietro

Meccanismi di protezione dei diritti sociali: seminario a Madrid

Comitato europeo dei diritti sociali Madrid 3 ottobre 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Meccanismi di protezione dei diritti sociali: seminario a Madrid

Il Comitato europeo dei diritti sociali del Consiglio d'Europa e la Corte interamericana dei diritti umani organizzeranno un seminario a Madrid, il 3 e 4 ottobre, per discutere su come proteggere efficacemente i diritti sociali, in un momento in cui tali diritti sono esposti a rischi crescenti.

Organizzato in collaborazione con il Ministero spagnolo degli Affari esteri e la Scuola diplomatica di Madrid, l'incontro riunirà giudici, avvocati, attori sociali e rappresentanti della società civile per uno scambio di buone pratiche volte a garantire un’efficace attuazione dei diritti sociali, nonché per discutere del ruolo specifico dei trattati internazionali nella loro protezione.

La conferenza intende creare un forum per uno scambio di informazioni in materia di applicazione della legge relativa ai diritti sociali tra il Comitato europeo dei diritti sociali e la Corte interamericana dei diritti umani, garantendo il rispetto degli strumenti giuridici internazionali che promuovono e proteggono i diritti sociali e assicurando un seguito giuridico da parte degli Stati parti delle decisioni prese dai due organi. La conferenza è inoltre destinata a promuovere una maggiore accettazione degli strumenti internazionali in materia di diritti sociali.

In aggiunta, il seminario esaminerà l'attuale situazione dei diritti sociali in Spagna rispetto ad altri paesi e le implicazioni della ratifica della Carta sociale europea riveduta, che questo paese non ha ancora ratificato.

Tra i relatori all'apertura, il ministro del Lavoro, della migrazione e della sicurezza sociale della Spagna, Magdalena Valerio, il Segretario di Stato spagnolo per gli Affari esteri, Fernando Martín Valenzuela, il presidente del Comitato europeo dei diritti sociali, Giuseppe Palmisano, e il presidente della Corte interamericana per i diritti umani, Eduardo Ferrer.


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter