Indietro

Pena di morte in Belarus: condanna per l'esecuzione di Alyaksandr Zhylnikau

Comitato dei Ministri Strasburgo 19 giugno 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Minsk (Shutterstock.com)

Minsk (Shutterstock.com)

Il Comitato dei Ministri esprime profondo rammarico per l'esecuzione di Alyaksandr Zhylnikau, annunciata il 13 giugno 2019, e invita le autorità bielorusse a non giustiziare Vyachaslau Sukharko, condannato per lo stesso reato di Zhylnikau.

Il Comitato riafferma la sua netta opposizione alla pena capitale e ribadisce il suo fermo appello alle autorità bielorusse affinché introducano una moratoria sulle esecuzioni come primo passo verso l'abolizione della pena di morte.

Il Comitato dei Ministri è pronto ad assistere le autorità bielorusse nel promuovere il dibattito pubblico sulle questioni relative alla completa abolizione della pena di morte, come previsto dalla Costituzione bielorussa.


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter