Indietro

Il Comitato dei Ministri adotta delle linee guida sulle prove elettroniche nelle procedure civili e amministrative

Comitato dei Ministri Strasburgo 31 gennaio 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Il Comitato dei Ministri adotta delle linee guida sulle prove elettroniche nelle procedure civili e amministrative

Il Comitato dei Ministri ha adottato oggi delle linee guide per facilitare l’uso delle prove elettroniche nelle procedure giudiziarie.

Le linee guida rappresentano il primo strumento internazionale in questo campo. Il loro obiettivo primario è quello di aiutare i 47 Stati membri ad adattare il funzionamento dei loro meccanismi di risoluzione delle controversie (giudiziarie o altre), al fine di far fronte ai problemi posti dalle prove elettroniche nelle procedure civili e amministrative.

Le linee guida riguardano la raccolta a distanza di prove orali, l’uso di prove elettroniche, la raccolta, il sequestro e la trasmissione di prove, la pertinenza, l’affidabilità, la custodia, la conservazione e l’archiviazione, nonché la sensibilizzazione, la revisione, la formazione e l’educazione.


L'agenda L'agenda
12-14 febbraio Strasburgo

Premio europeo di eloquenza

Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe su Twitter @coe su Twitter