Indietro

Grecia: combattere i maltrattamenti da parte della polizia

Consiglio d'Europa Strasburgo 9 gennaio 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Grecia: combattere i maltrattamenti da parte della polizia

Il Consiglio d'Europa e le autorità elleniche organizzano, il 10 e 11 gennaio ad Atene, una tavola rotonda per discutere della professionalità del personale di polizia e di come prevenire la tortura e altre forme di maltrattamento.

L'evento, primo del suo genere, mira ad allineare le normative e le prassi greche con le norme internazionali in seguito ad una serie di sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo (Corte EDU) e a rapporti critici del Comitato anti-tortura del Consiglio d'Europa (CPT).

Tra gli oratori figurano il Procuratore generale della Corte suprema greca, Xeni Dimitriou-Vasilopoulou, il Direttore generale Diritti Umani del Consiglio d'Europa, Christos Giakoumopoulos, il Difensore civico greco, Andreas Pottakis, e il Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tortura, il Prof. Nils Melzer.

Prenderanno anche parte all’evento esponenti del mondo accademico, avvocati e funzionari governativi, nonché rappresentanti della polizia ellenica, della Guardia Costiera, di tribunali e procure.

Maggiori informazioni:


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe su Twitter @coe su Twitter