Indietro

Itinerari culturali: cerimonia del Premio europeo Carlo V

Itinerari culturali Yuste (Spagna) 9 maggio 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Itinerari culturali: cerimonia del Premio europeo Carlo V

L'Accademia europea e iberoamericana della Fondazione di Yuste ha assegnato oggi, in occasione della Giornata dell’Europa, il “Premio europeo Carlo V” al Programma degli itinerari culturali del Consiglio d'Europa.

Sua Maestà il Re di Spagna ha consegnato il premio al Segretario generale del Consiglio d’Europa Thorbjørn Jagland nel corso di una cerimonia al Monastero Reale di Yuste.

Il Premio europeo Carlo V ricompensa personalità, organizzazioni, progetti o iniziative che contribuiscono "alla valorizzazione storica e culturale dell'Europa".

Questa è la prima volta che il premio è conferito a un programma europeo. I vincitori delle precedenti edizioni sono Antonio Tajani, Marcelino Oreja, Sofia Corradi, José Manuel Durão Barroso, Javier Solana, Simone Veil, Helmut Kohl, Jorge Sampaio, Mikhael Gorbaciov, Felipe González, Wilfried Martens e Jacques Delors.

Dal 1987, il Programma degli itinerari culturali ha mostrato, attraverso un viaggio nello spazio e nel tempo, quanto gli Stati membri del Consiglio d'Europa condividano un patrimonio culturale comune.

Ad oggi, il Consiglio d'Europa ha certificato 38 itinerari culturali in diversi campi, dall'arte all'architettura, passando per la musica, la letteratura e il paesaggio. Nell'aprile 2019 sono stati certificati cinque nuovi itinerari culturali.


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter