Indietro

Itinerari Culturali: il 9° Forum consultivo si apre a Sibiu, in Romania

Consiglio d'Europa Strasburgo 4 ottobre 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
© Dragos Dumitru

© Dragos Dumitru

Circa 200 rappresentanti di organizzazioni internazionali, rappresentanti degli Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa, Stati membri e autorità locali e nazionali si incontreranno per tre giorni a Sibiu, in Romania. Tale evento è organizzato congiuntamente dall'Accordo Parziale Allargato sugli Itinerari Culturali del Consiglio d’Europa (APA) e dal Ministero del Turismo della Romania.

Il Forum di quest'anno sarà incentrato sul turismo culturale e sulle sfide che deve affrontare, soprattutto in relazione alla sostenibilità. Durante il Forum, i membri del gruppo di esperti e altri esperti appositamente invitati si riuniranno per uno scambio di idee e di buone prassi nel settore del turismo culturale, che possano contribuire a proteggere il patrimonio culturale e lo sviluppo sostenibile locale.

Saranno certificati cinque nuovi Itinerari Culturali e si terrà una cerimonia per l'adesione della Lettonia, nuovo membro dell’APA. Inoltre, sarà conferito a tre Itinerari Culturali il Premio per le migliori prassi, che ricompensa le attività esemplari nel campo del turismo culturale che hanno caratterizzato il 2018.

Il programma degli Itinerari Culturali è stato istituito nel 1987 dal Consiglio d'Europa e attualmente comprende 38 itinerari nei 47 Stati membri del Consiglio d'Europa e altrove, nonché 33 Stati membri e 3 Stati osservatori dell'APA sugli Itinerari Culturali del Consiglio d'Europa. Di questi itinerari, 7 conducono attraverso la Romania. Gli Itinerari Culturali sono volti a creare reti di persone e luoghi che condividono una storia e un patrimonio comune, invitando a viaggiare e a scoprire il ricco e diversificato patrimonio europeo.


L'agenda L'agenda
Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter