Indietro

Il Consiglio d’Europa riceve il Premio “politiche future” per le sue azioni volte all’autonomizzazione della gioventù

Consiglio d'Europa Strasburgo 17 ottobre 2019
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Il Consiglio d’Europa riceve il Premio “politiche future” per le sue azioni volte all’autonomizzazione della gioventù

Il Sistema di cogestione attuato dal Consiglio d’Europa nel settore della gioventù, in cui ONG giovanili e governi partecipano su un piano di parità, ha ricevuto il Premio di Bronzo 2019 “politiche future” durante una cerimonia a margine della 141a Assemblea dell’Unione interparlamentare a Belgrado, Serbia.

Il tema della premiazione di quest’anno è l’autonomizzazione della gioventù. Il premio ricompensa le politiche che promuovono l’accesso di giovani donne e uomini a un impiego decoroso e incoraggiano il loro impegno civile e la loro partecipazione politica. La lista di candidati al Premio “politiche future” comprende generalemente organizzazioni internazionali, università, ONG, reti parlamentari e agenzie governative caratterizzate da eccellenti politiche che operano in materia di sviluppo sostenibile e nell’interesse delle generazioni attuali e future. Nel 2019, 67 politiche attuate in 36 paesi a livello regionale e internazionale sono state nominate al premio per le loro attività volte a conferire maggiori responsabilità alla gioventù.

Il sistema di cogestione che ha ricevuto il premio è una pratica senza pari sviluppata dal Consiglio d’Europa, che prevede che i rappresentanti eletti in circa 30 ONG giovanili europee e rappresentanti di governo e autorità pubbliche responsabili di questioni giovanili si riuniscano al Consiglio congiunto sulla gioventù per adottare decisioni e definire politiche. Tra le sue priorità, il Consiglio congiunto sulla gioventù promuove l’accesso dei giovani ai loro diritti, la partecipazione e il lavoro giovanili, nonché lo sviluppo di società inclusive e pacifiche.

Il Premio “politiche future” è organizzato dal World Future Council, dall’Unione interparlamentare e dal Programma di sviluppo delle Nazioni Unite.


Seguici Seguici

       

Galleria fotografica Galleria fotografica
galleries link
Facebook Facebook
@coe_ita su Twitter @coe_ita su Twitter