Back

Situazione in Ucraina: decisioni del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa

Comitato dei Ministri Strasburgo 24 febbraio 2022
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Situazione in Ucraina: decisioni del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa

In una decisione adottata oggi, a conclusione di una riunione straordinaria cui hanno partecipato i rappresentanti dei 47 Stati membri del Consiglio d’Europa, il Comitato dei Ministri:

  • condanna con la massima fermezza l’attacco armato sferrato dalla Federazione russa contro l’Ucraina, in violazione del diritto internazionale;
  • decide di esaminare senza indugi, in stretto coordinamento con l’Assemblea parlamentare e la Segretaria generale, le misure da adottare in risposta alla grave violazione da parte della Federazione russa dei suoi obblighi statutari in quanto Stato membro del Consiglio d’Europa;
  • esorta la Federazione russa a cessare immediatamente e incondizionatamente le proprie operazioni militari in Ucraina;
  • condanna il riconoscimento da parte della Federazione russa degli oblast ucraini di Donetsk e Lugansk come entità indipendenti;
  • ribadisce il proprio fermo e costante impegno a favore dell’indipendenza, della sovranità e dell’integrità territoriale dell’Ucraina entro i suoi confini riconosciuti a livello internazionale;
  • esprime il proprio sostegno all’Ucraina e solidarietà alla sua popolazione;

Il Comitato dei Ministri ha inoltre convenuto di tenere un’altra riunione straordinaria il 25 febbraio 2022, per prendere in esame le misure da adottare, ivi comprese quelle previste ai sensi dell’Articolo 8 (*) dello Statuto del Consiglio d'Europa.

(*) Articolo 8: Ogni membro del Consiglio d’Europa che violi gravemente le disposizioni dell’Articolo 3 può essere sospeso dal suo diritto di rappresentanza e invitato dal Comitato dei Ministri a recedere nelle condizioni previste dall’Articolo 7. Il Comitato dei Ministri, qualora lo Stato membro non ottemperi a tale richiesta, può decidere che detto Stato membro cessi di appartenere al Consiglio a partire dalla data che sarà determinata dal Comitato stesso.


 Decisione (francese)


follow us follow us

       

Galleries Galleries
galleries link
Facebook Facebook
@coe on Twitter @coe on Twitter