Back

Difendere il diritto del minore a una famiglia dopo la separazione dei genitori

Consiglio d'Europa Strasburgo 22 novembre 2018
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Shutterstock.com

Shutterstock.com

La co-genitorialità dopo una separazione o un divorzio, i diritti dell’infanzia e il ruolo degli Stati nella salvaguardia dell’interesse superiore del minore sarà il tema centrale della 4a Conferenza internazionale sull’affido condiviso, che si terrà sotto gli auspici del Segretario generale del Consiglio d’Europa il 22 e 23 novembre 2018.

Il dibattito sulla genitorialità condivisa è particolarmente rilevante oggi, dati i livelli storicamente bassi di matrimonio, quelli relativamente alti di divorzi e separazioni, e considerato il cambiamento della natura e della definizione di famiglia.

Secondo l’International Council on Shared Parenting (ICSP), principale organizzatore della conferenza, solo in Francia, circa 200.000 minori sono colpiti ogni anno dal divorzio dei loro genitori, e, dopo il divorzio, il 73% dei bambini, vive con la madre e visita il padre un weekend su due. Allo stesso tempo, dagli studi recenti emerge che i bambini in custodia alternata in seguito alla separazione dei genitori mostrano uno stato di benessere e di salute mentale migliore dei bambini che vivono principalmente o esclusivamente con un solo genitore.

Nel suo discorso di apertura, Gabriella Battaini Dragoni, Vice Segretario generale del Consiglio d’Europa, ha affermato: “Sembra ci sia un crescente consenso sul fatto che bisognerebbe favorire, qualora possibile, l’affido condiviso nell’ambito delle modalità di separazione e divorzio”. (segue...)


Events Events
Strasbourg 17 December

MONEYVAL report on Albania

follow us follow us

       

Galleries Galleries
galleries link
Facebook Facebook
@coe on Twitter @coe on Twitter