Il Programma Europeo per la Formazione dei Professionisti del Diritto sui Diritti Umani (HELP) fornisce supporto agli Stati membri del Consiglio d’Europa (CoE) sull’implementazione a livello nazionale della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU), in conformità al dettato della Raccomandazione (2004)4 del Comitato dei Ministri, alle Dichiarazioni di Brighton del 2012 e di Bruxelles del 2015.

Lo scopo di HELP è di rafforzare l’applicazione della CEDU da parte di giudici, avvocati e pubblici ministeri nel loro lavoro quotidiano in tutti i 47 Stati membri. I professionisti del diritto, che si trovano in prima linea nella protezione dei diritti umani, compresi quelli delle vittime, devono poter beneficiare di formazioni di alta qualità. Per questo è necessario che siano aggiornati sugli standard e la giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, che sono in continua evoluzione. HELP fornisce strumenti di formazione su misura e di alta qualità a tutti i professionisti del diritto europei.

I paesi dell’Unione Europea (EU) beneficiano del Programma HELP nei 28, sovvenzionato dalla UE.

HELP è:

1. Un network di istituti nazionali di formazione per magistrati e avvocati nei 47 Stati membri;

2. Una piattaforma di e-learning sui diritti umani;

3. Una metodologia di formazione sui diritti umani.

 

 

Il Network HELP

Il Network HELP, l’unica rete paneuropea di formazione da pari a pari sui diritti umani, è composta di rappresentanti degli istituti nazionali di formazione per magistrati e degli ordini forensi dei 47 Stati membri del Consiglio d’Europa.

Il network HELP, che ha il compito di implementare il paragrafo 9.vi della Dichiarazione di Brighton del 2012,

- promuove lo sviluppo della formazione iniziale e continua dei professionisti del diritto sugli standard della CEDU, così come interpretati dalla giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo;

- condivide le buone pratiche e fornisce consulenza sui piani di studio, i materiali e i metodi di formazione per professionisti del diritto, individuando i temi prioritari per le future attività di formazione. Per saperne di più guarda sulla parte dedicata al Network.

Piattaforma di e-learning

Una vasta gamma di possibilità di formazione sulla CEDU, ideate e raccolte nell’ambito del Programma HELP, è disponibile online, tradotta nelle lingue nazionali dei paesi beneficiari. Stare al passo con la giurisprudenza della Corte di Strasburgo, in rapida evoluzione e in continua espansione, sta diventando una vera sfida per i professionisti del diritto. Il Programma HELP è anche una piattaforma per rimanere facilmente aggiornati sugli sviluppi della giurisprudenza di Strasburgo.

Ci sono due tipi principali di formazione HELP:

corsi di formazione a distanza, previsti per gruppi selezionati di professionisti del diritto che partecipano a corsi pilota moderati da formatori nazionali certificati (vedi la lista sul sito). L’elenco dei corsi (inclusa la loro descrizione) è disponibile nel catalogo dei corsi.

corsi di autoformazione, accessibili a chiunque si sia iscritto alla piattaforma.

I corsi prevedono manuali di formazione sulla metodologia e i concetti-chiave della CEDU, manuali, piani di studio standard, programmi di corso, presentazioni, casi-studio e corsi a distanza sui vari Articoli e temi della CEDU.

Metodologia della formazione

La metodologia tiene conto dei tempi ristretti imposti ai professionisti del diritto nel loro lavoro quotidiano. Il suo valore aggiunto sta nel fatto che i piani di studio sono flessibili, adeguati ai bisogni specifici dei partecipanti e al loro ritmo di apprendimento. La metodologia e i materiali HELP sono utilizzati sistematicamente nelle attività di promozione della CEDU negli Stati membri, compresi nei programmi congiunti della UE e del CoE.

HELP organizza le sessioni di formazione allo scopo di rendere gli istituti nazionali i veri titolari dei corsi.

Pagine Nazionali Pagine Nazionali

Segui i corsi HELP Online!

Iscrizione gratuita al corso

L’opuscolo L’opuscolo