Atrás

Ucraina: Dichiarazione del Presidente del Congresso che condanna il rapimento del sindaco di Kherson

Congresso Strasburgo 1 luglio 2022
  • Diminuer la taille du texte
  • Augmenter la taille du texte
  • Imprimer la page
  • Imprimer en PDF
Leendert Verbeek, Presidente del Congresso dei poteri locali e regionali

Leendert Verbeek, Presidente del Congresso dei poteri locali e regionali

Condanno fermamente il continuo rapimento di rappresentanti locali in Ucraina, da ultimo quello del sindaco di Kherson, Ihor Kolykhayev, e chiedo il suo rilascio immediato.

La pressione e le offese continue che subiscono gli eletti locali nei territori occupati illegalmente dell’Ucraina sono intollerabili. Sono presi di mira per il ruolo chiave che rivestono nel proteggere i loro cittadini e le loro comunità, e ci tengo a rendere omaggio alla loro resistenza feroce nel difendere l’Ucraina, l’Europa e la democrazia.

Il Congresso deplora la guerra illegittima condotta dalla Federazione russa contro l’Ucraina. Continuiamo ad essere solidali con l’Ucraina e il suo popolo fino al giorno in cui vinceranno.


 Guerra della Federazione russa contro l'Ucraina: dossier speciale del Congresso

 Cities4Cities: lancio di nuova piattaforma di matchmaking per sostenere le autorità locali e regionali ucraine


SÍGUENOS SÍGUENOS

       

Galería fotográfica Galería fotográfica
galleries link
FACEBOOK FACEBOOK
@COE_esp ON TWITTER @COE_esp ON TWITTER